ci mancava solo questa

Dagli USA le congratulazioni a Gentiloni. Gliele fa Obama...

Ma anche in America non se ne vanno mai? Barack ci fa gli auguri per quello che giustamente Crozza chiama "il Renzi-bis senza Renzi". E ancora una volta gli italiani son menati per il naso...

Redazione
Dagli USA le congratulazioni a Gentiloni. Gliele fa Obama...

Già dobbiamo subirci l'incredibile sfrontatezza di un Governo non eletto, bocciato pesantemente alle urne con il voto referendario eppure fotocopia del precedente ("Manca Renzi", nella lista presentata dal Premier a Mattarella, ironizzava il Corriere della sera), che torna alla carica come se nulla fosse; già dobbiamo ingoiare la promozione ad una delle massime cariche istituzionali di quel ministro Boschi che, in quanto responsabile delle riforme, era stato sconfessato dal No di milioni di italiani; che aveva promesso di alzare i tacchi in caso di sconfitta e che invece, sfottente e sorridente, resta ancorata alla poltrona; già dobbiamo abbozzare di fronte ad un'imposizione antidemocratica all'ennesima potenza quale il Governo "copia-e-incolla" (anzi, come l'ha definito Crozza martedì, "copia-e-incula"). Ma che ci arrivino anche gli auguri di Obama, significa che oltre al danno ci becchiamo anche la beffa.


Già, perché il peggior presidente degli Stati Uniti, quello che è stato un disastro soprattutto in politica estera, si congratula con il peggior ministro degli Esteri italiano, quello che a sua volta è stato un disastro. Arriva difatti una nota diffusa dalla Casa Bianca e firmata da Ned Price, portavoce del National Security Council.


Nella nota Price spiega che "l'Italia è uno dei nostri alleati più stretti e più forti ed è un partner indispensabile nella promozione di ideali democratici e nella promozione della cooperazione internazionale in una vasta gamma di priorità globali condivise". Obama "dà il benvenuto all'impegno" di Gentiloni di "migliorare l'economia italiana e di creare posti di lavoro". Il 44esimo presidente americano "è impaziente di lavorare insieme per avanzare obiettivi comuni inclusi la promozione di una crescita economica sostenibile ed inclusiva e il potenziamento della sicurezza globale". A questo punto speriamo solo che Trump, che si insedierà a gennaio, si sbrighi a formare la squadra di Governo e a mandare a casa Barack e burattini. Perché... se Obama fa gli auguri a Gentiloni, cari italiani toccatevi i...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU