Prove d'integrazione a Bologna

Bangladese non vuole che la moglie vada all'università, così la picchia: arrestato

Lei voleva integrarsi con la cultura occidentale, lui è arrivato a colpirla con violenza sulla testa, con un piatto. Arrestato per maltrattamenti e lesioni

Redazione
Non vuole che la moglie vada all'università e la picchia: arrestato un bangladese

L'Università di Bologna

Lei voleva iscriversi all'università di Bologna e integrarsi con la cultura occidentale, ma il marito non era d'accordo e la picchiava, umiliandola anche in presenza del figlio minorenne. L'uomo, un 31enne del Bangladesh, è stato arrestato dalla squadra mobile di Rimini che ha eseguito martedì un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip Benedetta Vitolo su richiesta del Pm Davide Ercolani. Le accuse sono maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate.

Durante una lite, la donna, anche lei cittadina bangladese, è stata colpita con violenza sulla testa con un piatto e ha dovuto per questo essere portata in ospedale. Aveva denunciato i fatti alla Polizia e si era rivolta anche a un'associazione che si occupa di assistenza alle vittime di violenza ed è stata collocata in una struttura protetta insieme al figlio. A quel punto il marito ha continuato nelle sue intemperanze nei confronti dei suoceri, rimasti in casa con lui.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il PD si spacca partito in Alto Adige: "Non vogliamo la Boschi"
l'ex ministra calata dall'alto fa infuriare i compagni

Il PD si spacca partito in Alto Adige: "Non vogliamo la Boschi"

Alberto Bagnai: "Il PD ha demolito gli stipendi degli italiani"
Intervista all'economista candidato per la Lega

Alberto Bagnai: "Il PD ha demolito gli stipendi degli italiani"

Morte Pamela, fu "omicidio efferato". I Ris annientano le panzane radical-chic
i buonisti salvavano i nigeriani parlando di "overdose"

Morte Pamela, fu "omicidio efferato". I Ris azzerano le frottole radical-chic


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU