L'alibi del capoverdiano non trova riscontri

Miss sfregiata con l'acido: Tavares resta dentro

In casa dell'uomo diversi flaconi contenenti sostanze per sturare gli scarichi: le analisi accerteranno se si tratta del liquido gettato in faccia alla 28enne

Redazione
Miss sfregiata con l'acido: Tavares resta dentro

Jorge Edson Tavares resta in carcere. Il gip del tribunale di Rimini Vinicio Cantarini si è riservato la decisione sull'arresto, ma intanto resta in cella il 29enne originario di Capo Verde accusato di lesioni aggravate per aver sfregiato con l'acido la sua ex fidanzata, la 28enne riminese Gessica Notaro. L'uomo, difeso da Andrea Tura, nega la sua responsabilità, ribadendo che la sera dell'aggressione si sarebbe trovato a Cattolica con un'altra donna. Che però non ha saputo indicare con esattezza gli orari facendo vacillare la dichiarazione di Tavares. Lo stesso indagato è stato poco preciso.


Il 29enne ha risposto alle prime domande del giudice ma quando gli hanno ribadito che dopo l'agguato, Gessica ha fatto subito il suo nome, si è limitato a dire "impossibile, non sono stato io". Dopodiché ha taciuto. In casa del capoverdiano la polizia ha sequestrato dei flaconi contenenti sostanze per sturare gli scarichi: le analisi accerteranno se si tratta del liquido gettato in faccia alla 28enne.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita
carpi, Vittima 19enne per bottino da 100 euro

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita

Immigrati, chi ci campa?
accoglienza e bastonate

Immigrati, chi ci campa?

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU