Conegliano: "portoghese" cinese morde poliziotti

"Biglietto, prego". E lui risponde a morsi

Gli agenti lo stavano identificando quando ha cercato di fuggire pedalando e addentando: dovrà rispondere di violenza, resistenza e lesioni

Redazione
Cinese senza biglietto morsica gli agenti e fugge in bici in stazione a Conegliano

La stazione di Conegliano. Da ytimg.com

Erano le 8:20 di mercoledì 8 giugno quando un 56enne cinese, F. G., residente a Conegliano (Treviso) è sceso dal treno alla stazione di Pordenone, dopo aver viaggiato con biglietto irregolare. Una pattuglia della Polizia di servizio nello scalo, avendo notato qualcosa di strano nel comportamento dell'immigrato, ha deciso di fermarlo per un controllo.

Sentendosi evidentemente braccato e temendo di venire sanzionato, il cinese ha provato a fuggire in bicicletta agli agenti, che l'hanno però fermato sfidando la sua violenta reazione, che si è concretizzata attraverso dei morsi, e l'hanno definitivamente bloccato conducendolo in commissariato, dove è stato denunciato per i reati di violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale e rifiuto di dare indicazioni sulla propria identità personale.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Matite indelebili, a Rivarolo parte la denuncia
Milano, mignotte "China" addio
giro di vite sui bordelli cinesi

Milano, mignotte "China" addio


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU