"minniti li rimpatrii"

Regione Lombardia: "Stop immigrati". E chiama a raccolta i sindaci

"Nel 2017 sono già arrivati 64.000 immigrati in Italia. Purtroppo le politiche del Governo sono fallimentari ed è la Lombardia a pagarne il prezzo più alto"

Redazione
Regione Lombardia: "Stop immigrati". E chiama a raccolta i sindaci

"Ormai tutti hanno capito che l'immigrazione di massa è un business e che i territori non possono più sopportare l'invasione in atto. Ci è arrivata anche il sindaco di Roma. Sarebbe importante un segnale anche da parte del primo cittadino di Milano. Noi ribadiamo la richiesta al Governo di non mandare più immigrati in Lombardia e invitiamo tutti i sindaci lombardi a unirsi al nostro appello indipendentemente dal colore politico". Così l'assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione di Regione Lombardia Simona Bordonali contesta l'arrivo a getto continuo di clandestini al Nord.

"Nel 2017 sono già arrivati 64.000 immigrati in Italia. Purtroppo le politiche del Governo sono fallimentari ed è la Lombardia a pagarne il prezzo più alto. Ora basta. Il ministro Minniti", ha concluso Bordonali, "segua la ricetta applicata da Maroni quando era ministro dell'Interno e proceda a rimpatriare tutti i clandestini". 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"
"Alcuni paesi rifiutano di potenziare controllo frontiere"

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"

Sinistra nella mer*a: su Hezbollah ha ragione Salvini
Israele scopre un nuovo tunnel segreto, il quarto

Sinistra nella mer*a: su Hezbollah ha ragione Salvini

Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina
Permesso di soggiorno per convivenza di fatto: altro regalo al racket

Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Immigrati, anarchici anti-Salvini occupano un edificio in val di Susa
Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina
Permesso di soggiorno per convivenza di fatto: altro regalo al racket

Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU