la lite Per un 4 assegnato al ragazzo

Aggredì la prof di inglese, bocciato il figlio

La professoressa, caduta a terra, era finita al pronto soccorso con una frattura del setto nasale

Redazione
Aggredì la prof di inglese, bocciato il figlio

Foto ANSA

E' stato bocciato il figlio della donna che venerdì scorso a Selvazzano, alle porte di Padova, aveva aggredito a ceffoni l'insegnante di inglese per un 4 assegnato al ragazzo. Il fatto era avvenuto all'esterno della scuola media frequentata dal giovane.

La professoressa, caduta a terra, era finita al pronto soccorso con una frattura del setto nasale. Ora al termine degli scrutini è arrivata la bocciatura per lo studente, che dovrà ripetere l'anno scolastico.


A scatenare la furia della mamma, che nei giorni successi si era scusata per il suo gesto, sarebbe stato il rifiuto della docente ad interrogare nuovamente il ragazzino - che pratica sport a livello agonistico, e usufruisce per questo di permessi speciali - per consentirgli di recuperare l'insufficienza nella materia.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Il pm Zuccaro: "Sugli immigrati le Ong sbagliano"
"si affida porta ingresso Ue a trafficanti"

Il pm Zuccaro: "Sugli immigrati le Ong sbagliano"

Immigrati, Minniti: "La pacchia non è finita"
quella sinistra che non si rassegna

Immigrati, Minniti: "La pacchia non è finita"

Incendi alle auto a Vighignolo, protesta la Lega
nella città a guida pd impazzano i piromani

Incendi alle auto a Vighignolo, protesta la Lega

Aggredì la prof di inglese, bocciato il figlio
la lite Per un 4 assegnato al ragazzo

Aggredì la prof di inglese, bocciato il figlio

Rubano tir, speronamento in autostrada
Nella notte tra Sarzana e Luni. Un arresto, cinque in fuga

Rubano tir, speronamento in autostrada

Permesso scaduto, la polizia convoca la sorella di Belen
Agenti in albergo a Capri da Cecilia Rodriguez

Permesso scaduto, la polizia convoca la sorella di Belen


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU