Associazione Vittime espone cartelli anche contro magistratura

Banca Etruria, ad Arezzo presidio dei truffati

"La nostra preoccupazione è che tra denunce ritirate e scadenze dei termini alla fine chi ha concesso prestiti facili causando la bancarotta di Etruria non verrà punito"

Redazione
Banca Etruria, ad Arezzo presidio dei truffati

Foto ANSA

Un gruppo composto da una cinquantina di risparmiatori ha manifestato mercoledì mattina davanti al tribunale di Arezzo in occasione dell'udienza per il processo con rito abbreviato relativo al filone bancarotta dell'inchiesta su banca Etruria. In aula l'ex dg della banca Luca Bronchi che così come l'ex presidente Giuseppe Fornasari, l'ex vicepresidente Alfredo Berni e l'ex consigliere Rossano Soldini ha optato per il rito abbreviato.

"Dopo la fregatura Banca Etruria no a quella della Magistratura", "Banchiere delinquente giustizia connivente" gli eloquenti cartelli esposti dai manifestanti guidati dalla presidente dell'associazione Vittime salvabanche Letizia Giorgianni che ha detto: "La nostra preoccupazione è che tra denunce ritirate e scadenze dei termini alla fine chi ha concesso prestiti facili causando la bancarotta di Etruria non verrà punito". Al termine una delegazione di risparmiatori è stata ricevuta dal procuratore di Arezzo Roberto Rossi.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Era tutto vero: Macron ci scarica i clandestini
incastrati dalle foto, ora confessano

Era tutto vero: Macron ci scarica i clandestini

Juncker ce le rompe ancora: "Non favoriremo l'Italia"
"sarebbe inaccettabile per gli altri paesi"

Juncker ce le rompe ancora: "Non favoriremo l'Italia"

Ce le siamo rotte della Ue!
italexit? il 66% degli italiani dice sì

Ce le siamo rotte della Ue!

Contro l'auto dei carabinieri dopo un furto, presi due nomadi
Salvini: "Campi nomadi vergogna italiana, ruspa"

Contro l'auto dei carabinieri dopo un furto, presi due nomadi

Derubavano anziani: in manette quattro rom
Operavano in varie Regioni italiane

Derubavano anziani: in manette quattro rom


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU