Fotogrammi stupefacenti. Storia di una rivincita

Responsabilità, fermezza e perseveranza, antidoto contro ogni droga

Ottima iniziativa contro la droga diretta particolarmente ai giovani, promossa dall’associazione gruppo Il ponte, dal Comitato Famiglia Scuola Educazione di Pisa e dall’Osservatorio Politiche della Famiglia

Giuseppe Brienza
Responsabilità, fermezza e perseveranza, antidoto contro tutte le droghe

Copertina del libro “Fotogrammi Stupefacenti. Storia di una Rivincita”, di Federico Samaden

Ottima iniziativa contro la droga diretta particolarmente ai giovani, promossa dall’associazione gruppo Il ponte, dal Comitato Famiglia Scuola Educazione di Pisa e dall’Osservatorio Politiche della Famiglia, è la presentazione il 20 giugno a Pisa del libro Fotogrammi Stupefacenti. Storia di una Rivincita”, di Federico Samaden, oggi dirigente di una scuola alberghiera con più di 800 studenti che, grazie ad un incontro con Vincenzo Muccioli (1934-1995), è riuscito a liberarsi completamente dalla schiavitù della tossicodipendenza.

Il volume racconta la storia di un giovane che, già a partire dai 14 anni, comincia a prendersi le sue responsabilità. Il contrasto che per questo passa in lui attraverso prese di posizione forti da parte delle figure educative e genitoriali, gli serve per crescere come ragazzo solido confermando la necessità di trasmettere ai nostri figli i valori della responsabilità, della fermezza e della perseveranza. L'amore e la libertà, infatti, non possono che passare attraverso il sacrificio e la dedizione.

Fotogrammi Stupefacenti. Storia di una Rivincita parla quindi della preziosità della vita e mette in guardia i giovani dall'utilizzo di ogni tipo di droga. Si rivolge ai ragazzi ma anche al mondo degli adulti, in particolare ai genitori e agli educatori, affinché non siano titubanti nell'usare fermezza con i loro figli e allievi.

Samaden ha scoperto una nuova vita nella Comunità di San Patrignano e, da lì, è partita la sua rivincita personale. È stato per 20 anni il responsabile della comunità fondata da Vincenzo Muccioli a Trento e, oggi, dirige l’Istituto alberghiero di Rovereto e Levico Terme. La sua storia vuole essere una testimonianza a quelle "vite in crescita" che potranno riconoscersi nei sentimenti, nelle esperienze, nei dubbi, nelle speranze e nei timori di lui da giovane. Come detto, l'autore si rivolge in particolare al mondo degli adulti "affinché vigilino sui giovani e li aiutino a maturare un'identità solida, bilanciata, in grado di resistere alle pressioni mortifere che oggi permeano la società".

Appuntamento quindi a giovedì prossimo, 20 giugno, ore 17, a Palazzo Gambacorti-Mosca, in via degli Uffizzi 1 (Sala delle Baleari). Alla presentazione del libro parteciperanno, fra gli altri, l’autore e l’assessore leghista alle politiche sociali del Comune di Pisa Gianna Gambaccini.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Commissario Ue, finalmente un ministro italiano
grimoldi: "mogherini? chiamate chi l'ha visto"

Commissario Ue, finalmente un ministro italiano

"Trump? Mi violentò in un camerino"
ricostruzione surreale e sospetta

"Trump? Mi violentò in un camerino"

Esami di maturità don Milani contro le mode a Scienze umane
“Lettera a una professoressa”: mezzo secolo dopo

Esami di maturità don Milani contro le mode a Scienze umane

Il diavolo e l’acqua santa
Partito radicale a congresso… all’Antonianum

Il diavolo e l’acqua santa

Esami di maturità don Milani contro le mode a Scienze umane
“Lettera a una professoressa”: mezzo secolo dopo

Esami di maturità don Milani contro le mode a Scienze umane

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"
la "teologia sbagliata" di bergoglio

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"

Asilo di Rodengo, la leghista Ceruti porta il caso al Pirellone
all'ufficio del garante per l'infanzia e l'adolescenza

Asilo di Rodengo, la leghista Ceruti porta il caso al Pirellone


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU