si dissociano pure i partigiani

Montanelli, Anpi Milano: "Atto odioso contro grande giornalista"

Zecche rosse alla riscossa, ma ottengono l'effetto opposto di quello desiderato. La condanna del gesto è bipartisan

Redazione
Montanelli, Anpi Milano: "Atto odioso contro grande giornalista"

 "L'imbrattamento della statua a Indro Montanelli è un atto odioso compiuto contro un grande giornalista". Così in una nota il presidente dell'Anpi di Milano, Roberto Cenati. "Siamo di fronte ad una furia iconoclasta che vuole colpire importanti figure della storia, azzerandone la memoria: Churchill, Gandhi, Colombo. La battaglia contro le discriminazioni e il razzismo non la si fa abbattendo statue o imbrattando monumenti, ma dispiegando una vasta iniziativa di carattere culturale e storico, che agisca sulle coscienze", denuncia il presidente dell'Associazione nazionale partigiani di Milano, commentando la vernice rossa e la scritta comparsa ieri sera sul monumento eretto ai Giardini Pubblici.

"Non è mia intenzione difendere la sua vicenda in Etiopia. Ma bisogna ricordare che il monumento a Montanelli, eretto solo a pochi passi dal luogo in cui, nel giugno 1977, fu gambizzato dalle Brigate Rosse, è dedicato anche al ruolo svolto dalla stampa che le Br volevano colpire a morte. Lo fecero con il ferimento di Montanelli e nel settembre del 1977 con l'uccisione del vicedirettore della Stampa Carlo Casalegno", ha aggiunto Cenati.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bergamo, coop dell'accoglienza nella bufera. Lega sulle barricate
inchiesta sui fondi per i richiedenti asilo

Bergamo, coop dell'accoglienza nella bufera. Lega sulle barricate

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Milano
in manette anche la risorsa che ha ucciso un vigile

Milano, arrestati acrobati rom: svuotavano appartamenti

Oggi il Pride a Palermo. In tempo di covid
va in piazza il popolo arcobaleno

Oggi il Pride a Palermo. In tempo di covid

Sesso nel parco in pieno giorno, arrestato viados brasiliano
incuranti del via vai di mamme e bambini

Sesso nel parco in pieno giorno, arrestato viados brasiliano


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU