E LE CHIAMANO RISORSE

Immigrati sbronzi vomitano sul bus

Presunti profughi afgani, ubriachi già nel primo pomeriggio, erano stati cacciati poco prima da un centro commerciale per molestie ai clienti

Redazione
Immigrati clandestini

Foto ANSA

Prima hanno esagerato di molto con l’alcol, anche se era solo primo pomeriggio, poi si sono diretti verso il centro commerciale Città Fiera di Martignacco, alle porte di Udine, usando un bus. Così un gruppo di presunti profughi afgani ha fatto maxi bisboccia lunedì 11 verso le 14.30. Vedendoli completamente ubriachi, il responsabile del centro addetto alla sicurezza li ha allontanati, anche perché avevano già iniziato ad importunare i clienti del negozio.


I clandestini a quel punto, barcollando, se ne sono andati, salendo su un altro bus. Nel frattempo il responsabile del centro ha allertato le Forze dell’Ordine che hanno raggiunto il mezzo pubblico già partito verso la rotonda che poi porta in tangenziale. Nel frattempo però i passeggeri hanno dovuto assistere ad una scena ben poco piacevole. Gli immigrati, infatti, si sono messi a vomitare e hanno mostrato gravi segni di malore a causa del troppo alcol in corpo. Tanto che è stato necessario fermare il mezzo pubblico. Gli afgani sono stati fatti scendere e, siccome non davano segno di riprendersi ma continuavano a rigettare, è intervenuto il personale medico del 118 che li ha portati tutti in ospedale dove sono stati assistiti per la sbornia.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi
salvati, han ringraziato a pugni

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU