La vedova ritratta e i buonisti spariscono

Omicidio di Emmanuel, le passerelle dei politici sorrette da una balla colossale

Boldrini, Boschi, Kyenge e compagni hanno trovato i flash su una tragedia da strada per poi abbandonare la donna che ora rischia di essere indagata

Alessandro Morelli
Omicidio di Emmanuel, le passerelle dei politici sorrette da una balla colossale

Foto ANSA

Una signora vittima di una pesante offesa partecipa con il marito all'aggressione del maleducato e il di lei congiunto, dopo aver pestato con un cartello stradale il villano, ne riceve un pugno che gli causa una caduta mortale. Un dramma dell'inciviltà e del degrado, sul quale si aprono tante domande.
Se la storia fosse stata raccontata così forse tutta la vicenda avrebbe avuto un'enfasi diversa ma la bugia sulla dinamica del dramma ha viziato commenti, posizioni, e sostegni. La storia tragica di Emmanuel Chidi Nnamdi e del suo assassino è ancora peggiore perché Chiniary, la principale testimone e moglie del defunto, avrebbe raccontato una serie di bugie e, una volta con le spalle al muro, avrebbe fatto totale marcia indietro: quanto ha raccontato nei giorni successivi alla morte di suo marito sarebbe falso.

Si è ritrovata sola Chiniary, non più circondata da ministri, parlamentari, buonisti di giornata pronti ad assicurarle il loro sostegno antirazzista contro il fascista becero (anche se tutti lo hanno definito apolitico se non comunista) che ha aggredito il marito brandendo un palo e mettendole le mani al collo. Ora, senza le telecamere e i media, sola davanti ai magistrati ma soprattutto con sei testimoni che l'hanno vista reagire a scarpate a delle offese idiote, affiancata dal marito che non ha pensato due volte a menare le mani sull'ultrà Amedeo Mancini, lei si ritrova abbandonata: spariti tutti.

Non parla più Boldrini, che si è dileguata tra i suoi numerosi impegni alla Camera, la ministra Boschi si è buttata anima e corpo nella campagna referendaria, persino Don Vinicio, il prete che in questi giorni è parso più un manager che un pastore di anime, è caduto in un mutismo colpevole e Kyenge? Si costituirà ancora parte civile? Non ci è dato saperlo, tutti evaporati perché la passerella che hanno realizzato sarebbe stata sorretta da un'apocalittica balla e le Tv ora rischiano di essere un boomerang. Secondo Libero ora che i verbali dei 6 testimoni confermano la versione di Amedeo Mancini la signora si sarebbe giustificata (forse per evitare una denuncia per calunnia, ndr): "Ho problemi con la lingua italiana e quando ho dato le due precedenti versioni ero sotto choc".


Comprensibile lo choc, peccato che intanto il ministro Alfano le abbia annunciato lo status di protezione umanitaria e migliaia di persone le abbiano assicurato sostegno, forse anche economico. Se tutte queste promesse fossero una colossale balla?

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU