Viva il Partito Unico!

Emilio Stagni
 Viva il Partito Unico!
L'errore comune è giudicare Berlusconi finito. Era l'8 novembre dello scorso anno quando su invito di Salvini «Berlusconi? Chi non viene a Bologna sbaglia» il nostro Cavaliere partecipava, senza molto convincimento, alla manifestazione, pur cercando dal palco di trovare lo charme dei suo giorni migliori per accattivarsi il pubblico leghista. Tra alcuni fischi e applausi, anche perchè in fondo in fondo Berlusconi si presentava un pò malconcio dal punto di vista fisico dopo le numerose delusioni giudiziarie e diciamolo, faceva anche pò pena, l'incontro con Salvini e la Meloni finì a baci e abbracci e tutti pensarono che il ''centrodestra'' si era ricompattato per preparare un programma per sconfiggere Renzi. Poi il nostro Cavaliere ha cominciato ad attaccare Renzi "Non siamo più in democrazia!'' e molti hanno pensato che questa volta il leader di FI avesse preso, finalmente, una posizione netta contro il PD e che il patto del Nazareno fosse solo un ricordo. Tralasciamo nel dire che i deputati forzisti che siedono al parlamento europeo sono cloni di quelli del PD e che mai e poi mai si metterebbero contro il regime per sottrarre l'Italia dal cappio dell'Euro, e questo è già di per se è un solco incolmabile e fondamentale tra il programma della Lega e quello di FI. Comunque per avvalorare la tesi che il centro destra si era ricompattato, il nostro Cavaliere intraprese la campagna per attaccare le riforme di Renzi E veniamo ai titoli dei giornali di questo periodo < Berlusconi Vs Salvini sul voto: "Dopo No al referendum sì a governo di unità nazionale"> Capiamo ora perchè l'8 novembre 2015 Il nostro Cavaliere era titubante a partecipare alla manifestazione di Bologna, in quel momento non voleva sporcarsi troppo le mani con due partiti, Lega e FdI, che non erano e non sono commestibili e congeniali ai propri interessi ,ma che in quel preciso periodo storico gli servivano per mantenerlo alla ribalta della politica nazionale. L'ossessione del nostro Cavaliere ( politica ed economica ) è quella di tornare a governare sedendosi al tavolo con Renzi ma questa volta sentendosi attore principale. Viva il Partito Unico!

Milano, Italia

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini
sequestrata e nascosta in uno scantinato

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini

Flop grillino: Di Maio convoca i suoi, ma la piazza resta vuota
Comizio annullato per mancanza di pubblico

Flop grillino: Di Maio convoca i suoi, ma la piazza resta vuota

Commenti

Scrivi qua il tuo commento

Caratteri rimanenti: 1500


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU