commercio, lunedì convegno al pirellone

Ciocca: "Rischiamo di diventare noi la Cina di domani"

"Vogliono invadere il mercato globale con prodotti molto competitivi che rischiano di azzerare l’indotto di migliaia di aziende europee"

Redazione
Ciocca: "Rischiamo di diventare noi la Cina di domani"

“L’obiettivo del piano Made in China 2025, reso pubblico nel 2015 dal Consiglio di Stato Cinese, è di invadere il mercato globale con prodotti molto competitivi che rischiano di azzerare l’indotto di migliaia di aziende europee”. Lo ha dichiarato l’Europarlamentare della Lega Nord Angelo Ciocca che sul tema ha presentato un’interrogazione alla Commissione Europea.

“L’Unione Europea", commenta, "ha forti interessi commerciali con la Cina; tra il 2005 e il 2015 infatti le importazioni e le esportazioni da e verso la Cina sono aumentate in maniera esponenziale”. “Fino ad oggi", precisa il deputato, "la Cina è stata caratterizzata da un settore manifatturiero di qualità medio bassa che puntava ad aggredire il mercato e sbaragliare la concorrenza con prodotti a basso costo. Ora la strategia utilizzata negli ultimi 30 anni è cambiata e la Cina punta a produrre ed esportare prodotti di alta qualità nel campo della robotica e dell’Hi-tech, delle attrezzature aerospaziali, dei macchinari agricoli, della sartoria, della apparecchiature mediche e delle automobili”.

“Il percorso è già iniziato", avvisa Ciocca, "e grandi investimenti sono già stati fatti dal Governo Cinese per l’acquisizione di tecnologia di alta qualità e stringendo partnership per l’innovazione con paesi occidentali come ad esempio la Germania”.

“Considerando che uno dei motivi che permette a molti Paesi europei di evitare il default economico è rappresentato dall’alta qualità dei prodotti che esportano in tutto il mondo", conclude, "bisogna assolutamente trovare il modo di salvaguardare il nostro settore industriale e manifatturiero o nel 2030 i nostri figli, per sopravvivere, si ritroveranno a dover fabbricare prodotti di scarsa qualità da vendere per pochi spiccioli”.

E a proposito di commercio, Angelo Ciocca presenzierà a "L'evoluzione del commercio: dal negozio fisico al negozio virtuale"; questo è il titolo del convegno che avrà luogo lunedì 17 luglio dalle ore 15.00 in Sala Gonfalone a Palazzo Pirelli (via Filzi,22 - Milano). Tra gli altri ospiti, il consigliere regionale della Lega Nord Donatella Martinazzoli, il Presidente della IV Commissione Attività Produttive Pietro Foroni e i rappresentanti delle Associazioni di categoria.


LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Salvini espelle Anila, reclutava donne per l'Isis
Spinse Fatima in Siria: "A Parigi fatto bene, Allah li protegga"

Salvini espelle Anila, reclutava donne per l'Isis

Brianza, tram storici: la Lega dice no alla rottamazione
interrogazione corbetta-trezzani al pirellone

Brianza, tram storici: la Lega dice no alla rottamazione

Indigestione, quel peso sullo stomaco
curarsi con la fitoterapia

Indigestione, quel peso sullo stomaco

Indagate le motivazioni per le quali il dimagrimento viene vanificato dalla perdita di autocontrollo cagionata da logoranti stati emotivi
quando il dimagrimento è vanificato da stati emotivi logoranti

Stress e aumento di peso


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU