Basta riformicchie, governicchi e chiacchiericcio: commissariateci!

freeskipper
Basta riformicchie, governicchi e chiacchiericcio: commissariateci!
L’Italia è in ginocchio. Distrutta da una parte dalle calamità naturali, dall’altra dall’incapacità umana che riesce ad affondare persino quelle poche realtà che ancora restano miracolosamente a galla. Purtroppo questo accade quando al comando non ci sono uomini e donne in grado di prendere saldamente in mano il timone e di guidare l’intera nazione al sicuro, al riparo dai venti della crisi, dall’arrembaggio dei migranti e degli speculatori. Affarismi, protagonismi ed egoismi personali sono la causa di tutti i nostri mali. Purtroppo, anche questa nuova classe dirigente reca con sè il cancro della vecchia politica, e continua a puntare la bussola non sulla rotta del bene comune, ma esclusivamente sul raggiungimento degli interessi personali. In molti confidano nel 4 dicembre indicandola come la data della “svolta”. Ma la svolta sarebbero i 5stelle, il governo della nazione o nuove elezioni? Allo stato attuale delle cose, confermata l’inconsistenza e l’incapacità delle vecchie e nuove classi dirigenti, per come si conviene a tutte le aziende in bancarotta, non esiste che una soluzione: il fallimento! E come accade per tutte le imprese fallite, occorre un commissariamento forte e diretto da parte dei “poteri forti”, e non per interposta persona come accaduto, fino ad ora, prima con Monti, poi con Letta e adesso con Renzi. I “poteri forti”, la Germania, Bruxelles, la Troika, gli Stati Uniti, o chiamateli come volete, devono uscire allo scoperto e mandarci “qualcuno” di loro ad amministrare e governare in prima persona ciò che noi da vent’anni a questa parte non siamo stati in grado di fare. L’alternativa è restare nel fondo del baratro a ruspare qualche centesimo per continuare a vivacchiare tra riformicchie, governicchi e chiacchiericcio da talk show.
FAI SENTIRE ANCHE TU LA TUA VOCE SU >>> freeskipper

italia freeskipper

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bologna, col velo in tribunale. Il giudice la fa uscire
"non si può stare col capo coperto"

Bologna, col velo in tribunale. Il giudice la fa uscire

Commenti

Scrivi qua il tuo commento

Caratteri rimanenti: 1500


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU