sul sito change.org

Ciwf Italia lancia una petizione contro gli antibiotici negli allevamenti

L'uso elevatissimo di antibiotici in zootecnìa ha una pesante responsabilità nell'insorgere del fenomeno dell'antibioticoresistenza che minaccia e colpisce anche gli esseri umani

Redazione
Ciwf Italia lancia una petizione contro gli antibiotici negli allevamenti

Una petizione su Change.org in occasione della Settimana europea degli antibiotici. A promuoverla è
la onlus Ciwf Italia. Obiettivo: "Attuare con urgenza misure efficaci per monitorare e ridurre i consumi di antibiotici negli allevamenti". Mentre l'allarme sull'antibiotico resistenza cresce a livello globale, il nostro Paese "prosegue a passo di gambero. Emerge dall'ultimo report dell'Ema che, pur rilevando una riduzione dei consumi fra il 2010 e il 2014 del 25%, evidenzia un inquietante cambio di tendenza con un aumento dei consumi fra il 2013 e il 2014", si legge in una nota.

Secondo Ciwf è urgente che la ricetta elettronica per monitorare i consumi in maniera trasparente sia resa obbligatoria e che il Piano nazionale contro l'antibiotico resistenza "contenga una strategia e degli obiettivi chiari e obbligatori di riduzione del consumo, soprattutto degli antibiotici di ultima generazione".

"È ormai provato", dichiara Annamaria Pisapia, direttrice di Ciwf Italia Onlus, "che l'uso elevatissimo di antibiotici in zootecnìa ha una pesante responsabilità nell'insorgere del fenomeno dell'antibiotico resistenza che minaccia e colpisce anche gli esseri umani. Anche in Italia una riduzione dell'utilizzo di antibiotici non può prescindere dal miglioramento delle condizioni di vita degli animali negli allevamenti. Invitiamo i cittadini a unirsi a noi per chiedere al ministro della Salute di agire in fretta e in modo efficace".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Matite indelebili, a Rivarolo parte la denuncia
a
Bello é buono

Lo strudel casareccio


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU