protestano lega e sindacati

Pacche sulle spalle e zitto zitto Renzi taglia i fondi ai Vigili del Fuoco

Stipendi ridotti o bloccati, assunzioni mancate, taglio ai corsi di formazione per i volontari, che dovranno pagarseli da sé

Redazione
Pacche sulle spalle e zitto zitto Renzi taglia i fondi ai Vigili del Fuoco

Assunzioni e stipendi dei Vigili del Fuoco bloccati da due anni. Il Governo Renzi taglia i pompieri e, come se non bastasse, si accanisce pure sui volontari, che dovranno pagarsi da soli il corso di aggiornamento (450 euro a testa). "Sono circa due anni", denuncia il Conapo, il sindacato dei pompieri, "che combattiamo contro i tagli alle assunzioni di personale e per porre fine al precariato indiscriminato nei vigili del fuoco". Già perché sono circa 20mila i precari e da molti anni collaborano con il corpo dei pompieri a chiamata.

Il Governo aveva promesso che tutti questi lavoratori sarebbero stati integrati al più presto e così non è stato, perché l'ultimo bando di concorso taglia impietosamente fuori dalla regolarizzazione tutti quelli, e sono 16mila, che hanno più di 37 anni. In barba agli anni di servizio e di esperienza sulle spalle. Per salvaguardare costoro il Conapo ha chiesto al governo di "prevedere sgravi fiscali e contributivi per le aziende che li assumono, specie nel settore della sicurezza antincendio e corsie preferenziali nelle assunzioni pubbliche compatibili con la loro età anagrafica".

"Auspichiamo che nella legge di stabilità siano finalmente inserite misure per riportare in efficienza il Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco. Trecento euro in meno ogni mese sono una ingiustificata offesa ai nostri pompieri, che rischiano la vita quotidianamente", ha dichiarato il segretario del Conapo Antonio Brizzi. Ulteriore beffa, la situazione dei volontari che, denuncia il consigliere regionale leghista Massimiliano Romeo, "a livello statale sono stati pesantemente penalizzati dal nuovo regolamento".

"Lo Stato se ne fotte totalmente dei volontari, che pure sono quelli che conoscono di più il territorio e garantiscono risposte più rapide", dice Romeo; "per questo come Regione Lombardia abbiamo presentato un progetto di legge per dare un contributo per l’acquisto di mezzi e per i corsi di formazione. Renzi" - conclude Romeo - "fa il piacione davanti alle telecamere, dando grandi pacche sulle spalle ai pompieri impegnati nelle aree terremotate, e poi li frega tagliando gli stanziamenti".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ufficiale: 100mila clandestini nel 2016. Il Governo nasconde l'invasione
dati terrificanti e scientificamente occultati

Ufficiale: 100mila clandestini nel 2016. Il Governo nasconde l'invasione


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU