menato un operatore del cie

Nuoro, revocata l'accoglienza a nove immigrati: "Sono violenti"

Gli stranieri si sono resi protagonisti di intemperanze e comportamenti violenti all'interno dei centri di accoglienza di Tonara e Olzai, in cui erano ospitati

Fabio Cantarella
Violenze, revoca della misura di accoglienza per nove extracomunitari

Foto generica a fini illustrativi, non legata ai casi sardi

Nove provvedimenti di revoca della misura di accoglienza sono stati adottati dalla Prefettura di Nuoro ed eseguiti dalla Polizia di Stato nei confronti di altrettanti immigrati che, nei giorni scorsi, si sono resi protagonisti di intemperanze e comportamenti violenti all'interno dei centri di accoglienza di Tonara e Olzai, in cui erano ospitati.

In particolare a Tonara, il 18 ottobre scorso, sei migranti del "Centro Monte e Susu" hanno inscenato una manifestazione di protesta nelle strade del paese al fine di ottenere il rilascio di attestati di frequentazione dei corsi di lingua italiana. Manifestazione che ha creato disagi alla popolazione con interruzione del traffico nel paese.

Ad Olzai, invece, il 13 ottobre un migrante ha aggredito un operatore del centro di accoglienza, mentre, nei giorni successivi, due extracomunitari hanno insultato alcune insegnanti operanti nel centro "S'Erularju". Le indagini della Squadra Mobile, hanno consentito di individuare i responsabili e procedere al loro deferimento all'autorità giudiziaria. Infine l'esecuzione dei provvedimenti di revoca da parte dell'Ufficio Immigrazione della Questura di Nuoro.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"
"Alcuni paesi rifiutano di potenziare controllo frontiere"

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"

Racket delle case occupate, nove arresti a Milano. Zecche rosse comprese
Tra i fermati uno studente modello. Sigilli anche a un centro sociale

Racket delle case occupate, nove arresti a Milano. Zecche rosse comprese

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Immigrati, anarchici anti-Salvini occupano un edificio in val di Susa
Racket delle case occupate, nove arresti a Milano. Zecche rosse comprese
Tra i fermati uno studente modello. Sigilli anche a un centro sociale

Racket delle case occupate, nove arresti a Milano. Zecche rosse comprese

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU