Consegnavano in 23 comuni

Caffé e cocaina, servizio a domicilio: smantellata rete di spaccio in Piemonte

Oltre 400 gli episodi. I clienti dovevano utilizzare un linguaggio in codice - "vediamoci per un caffé o per un aperitivo" - per poter ricevere le dosi

Redazione
Caffé e cocaina, servizio a domicilio: smantellata banda di spacciatori in Piemonte

Droga sequestrata dalle forze dell'ordine. Foto ANSA

"Caffè e aperitivo" erano le parole d'ordine per gestire il traffico di cocaina. I Carabinieri della Compagnia di Ivrea, in collaborazione con i militari territorialmente competenti, hanno eseguito nella mattinata di martedì 10 ottobre un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di alcune persone responsabili di detenzione e spaccio di cocaina. Smantellato un gruppo criminale che deteneva il monopolio dello spaccio in 23 comuni dell'eporediese.

Oltre 35 gli assuntori identificati ed oltre 400 gli episodi di spaccio monitorati. Per consolidare il loro monopolio, battere la concorrenza e aumentare il "pacchetto clienti", la banda effettuava la consegna a domicilio della cocaina. Per tentare di sfuggire alle intercettazioni da parte delle forze dell'ordine, ai clienti veniva chiesto di utilizzare un linguaggio in codice - "vediamoci per un caffè o per un aperitivo" - per effettuare gli ordini delle dosi.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini

Abusi su Sara Tommasi, assolto agente
pm Milano aveva chiesto 8 anni

Abusi su Sara Tommasi, assolto agente

Modena, accoltellamento discoteca: sette denunciati
immortalati dalle telecamere di sorveglianza

Modena, accoltellamento discoteca: sette denunciati


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU