spremuti all'infinito

L'ultimo regalo di Monti: "L'Iva aumenterà nel 2018"

Il rischio di aumento reso necessario dalle misure per tutelare gli esodati creati dall'infame Legge Fornero

Redazione
Foto ANSA

Mario Monti

Rischio di un aumento IVA a partire dal 2018 e questo per trovare le risorse necessarie a risolvere il dramma degli esodati che ha creato l’ex ministro del lavoro Elsa Fornero durante il governo dell’ex premier Mario Monti.
Il problema è che il conto nel 2018 per aver scongiurato l’aumento Iva e delle accise salirà a 20 miliardi di euro. In tal modo diventerà sempre più difficile scongiurare l’aumento negli anni successivi considerato che tra l’altro la Commissione europea che nelle varie raccomandazioni ha chiesto di spostare il peso del fisco dalla produzione ai consumi e quindi proprio all’Iva.


Una misura che pare inevitabile se come pare, per il prossimo anno il ministro del Lavoro Giuliano Poletti ha annunciato "l'ottava salvaguardia", cioè un'altra leva di esodati da tutelare. Il costo da qui a dieci anni sarà di 10 miliardi. E così quello che è stato uno dei peggiori governi della storia repubblicana, sembra averci riservato un altro durissimo lascito oltre a quello già drammatico di centinaia di migliaia di persone prive di lavoro e pensione.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU