dopo il suicidio in carcere

Morte di al-Bakr, la Merkel chiede un'indagine

Quando un detenuto si uccide in cella, qualcosa non è andato come doveva, ha dichiarato il suo portavoce, Steffen Seibert, con riferimento alle valutazioni sulla detenzione del terrorista

Alfredo Lissoni
Morte di al-Bakr, la Merkel chiede un'indagine

Angela Merkel vuole un'indagine sulla morte del cittadino siriano Jaber al-Bakr, morto suicida nella sua cella in una prigione di Lipsia. Quando un detenuto si uccide in cella, qualcosa non è andato come doveva, ha dichiarato il suo portavoce, Steffen Seibert, con riferimento alle valutazioni sulla detenzione di al-Bakr.

La cancelliera appoggia la richiesta del ministro dell'Interno Thomas De Maizière a favore di un'inchiesta sulla morte del cittadino siriano nel carcere di Lipsia, ha aggiunto Seibert, sottolineando come la morte di al-Bakr abbia tra l'altro reso molto più complicata l'indagine sul piano di attentato del simpatizzante jihadista in contatto con l'Isis, per il quale al-Bakr era sospettato.


Non è chiaro se la Cancelleria sospetti che l'uomo sia stato ucciso per "fare giustizia", se sia stato eliminato perché possibile "gola profonda scomoda" o se si sia effrettivamente suicidato, bypassando i controlli che di solito i secondini effettuano sui detenuti, che normalmente vengono privati di lacci e oggetti in grado di arrecare un danno personale.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue

Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà
Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà

Praga: l'SPD chiede un referendum per uscire dalla Ue

Trump alla Cina: "Pensate ai dazi vostri"
Il tycoon reagisce alle polemiche

Trump alla Cina: "Pensate ai dazi vostri"

Ciaone, Hollande. Il presidente se ne va
in crollo verticale nei sondaggi

Ciaone, Hollande. Il presidente se ne va


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU