Paura e omissioni

Juncker difende la troika europea, finge non ci siano problemi e attacca i populisti

Il presidente della Commissione europea, nel discorso sullo stato dell'Unione tenuto a Strasburgo, si dice preoccupato per l'avanzata dei movimenti di destra

Redazione
Juncker difende la troika europea, tace sui problemi e attacca i populisti

Juncker a Strasburgo. Foto ANSA

In Europa, l'unico problema è costituito dal cosiddetto "populismo". Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, nel discorso sullo stato dell'Unione tenuto presso l'aula dell'europarlamento di Strasburgo mercoledì 14 settembre, ha messo in chiaro che la troika europea vede come un pericolo l'avanzata dei movimenti di destra, a partire dal recente voto amministrativo in Germania dove Alternative für Deutschland ha rifilato un sonoro schiaffone alla cancelliera Merkel, per finire con le presidenziali austriache, ora rinviate al 4 dicembre, che vedranno probabilmente prevalere Norbert Hofer.

"Il populismo galoppante non risolve i problemi, li crea - ha affermato infatti Juncker - noi siamo dei costruttori e non una forza distruttrice". Un'analisi a dir poco di parte e superficiale, che non tiene per nulla conto del fallimento delle politiche di Bruxelles, in particolar modo quelle relative alla gestione dell'emergenza immigrazione, che stanno alla base dello spostamento a destra dell'elettorato nella maggior parte dei paesi europei. Junker va dritto per la sua strada: "I prossimi dodici mesi saranno cruciali per creare una nuova Europa che difenda il modo di vivere e i valori europei".

Dopo aver parlato di "Europa in crisi esistenziale" nel dopo Brexit, Juncker si è lanciato a spada tratta in una difesa del patto di stabilità: "I debiti dei paesi restano troppo elevati - ha affermato - anche se dall'inizio della crisi i deficit sono diminuiti, dimostrando che il patto di stabilità funziona". Quindi, a suo dire, anche se "non è un patto di flessibilità, deve essere applicato con flessibilità intelligente per non ostacolare la crescita". Nessuna proposta concreta per risolvere la crisi economica, se si esclude qualche generica frase su aumento degli investimenti e riduzione della povertà.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU