(In)sanità siciliana

Bufera su Rosario Crocetta. Il sindaco di Niscemi occupa l'ospedale cittadino

La protesta è contro il piano di ridimensionamento voluto dalla giunta regionale che prevede la chiusura del pronto soccorso. Nei giorni scorsi proteste anche a Cefalù

Fabio Cantarella
E' bufera su Rosario Crocetta. Il sindaco di Niscemi occupa l'ospedale cittadino

Il ridimensionamento ospedaliero, operato dalla giunta regionale guidata da Rosario Crocetta, con l'assessore renziano Baldo Gucciardi in prima linea, mette a rischio la serenità dei cittadini e fa esplodere la rabbia dei sindaci. Nei giorni scorsi a protestare sono stati gli amministratori di ventiquattro comuni per dire "no" al depotenziamento dell'ospedale di Cefalù nel Palermitano.

Adesso è la volta di Franco La Rosa, sindaco di Niscemi, vicino Caltanissetta, che da martedì occupa il pronto soccorso dell'ospedale cittadino 'Suor Cecilia Basarocco' per protestare contro il piano di riordino della rete ospedaliera della Regione, che prevede la chiusura del pronto soccorso.

Sono 12 i sanitari che lavorano nella struttura dove sono attivi due reparti (medicina e chirurgia) al presidio sanitario si rivolgono i 28 mila abitanti di Niscemi, a loro si aggiungono anche i cittadini degli altri comuni nisseni.

In serata nel pronto soccorso si riunirà il consiglio comunale di Niscemi, allargato ai primi cittadini dei comuni di Piazza Armerina, Mazzarino e Leonforte, che ieri hanno incontrato a Piazza Armerina l'assessore alla Funzione pubblica Luisa Lantieri.
"Abbiamo deciso", dice La Rosa, "che se l'assessore alla Salute non ritirerà questo scellerato decreto siamo pronti a trasferire la protesta a Palermo, con un sit-in permanente davanti palazzo D'Orleans insieme ai nostri concittadini".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

La Consulta boccia la Legge Madia. La Lega: "Sentenza storica"
le mani di renzi sulla pubblica amministraZIONE

La Consulta boccia la Legge Madia. La Lega: "Sentenza storica"

Schiforma Renzi: Sabina Guzzanti imita la Boschi e...
come dire la verità ridendo e scherzando

Schiforma Renzi: Sabina Guzzanti imita la Boschi e...


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU