la stampa tedesca fa proprio il linguaggio delle zecche rosse

Salvini a testa in giù. E la Sinistra tace

Vignettista satirico di Amburgo aizza contro il Ministro dell'Interno e titola: “Il futuro di Benito Salvini”

Redazione
Salvini a testa in giù. E la Sinistra tace

Salvini ritratto linciato e appeso a testa in giù, in mezzo ad una folla urlante e inferocita, in una vignetta che evoca piazzale Loreto. Così la stampa tedesca on line (soprattutto blog) ha voluto rivolgere all'Italia l'ennesimo sfregio; l'avessimo fatto noi con Frau Merkel, che non è certo meno amata dai suoi oppositori politici e anche da molti delusi che l'avevano appoggiata, si sarebbero aperte le cateratte del cielo. E invece, niente. Anche la Sinistra come al solito tace. Quella Sinistra che continua ossessivamente ad accusare la Lega di fomentare l'odio (pare che nel vocabolario elettorale di Zingaretti non vi sia altro, neanche una parola su diritti, lavoro e sociale, solo "odio") ma che è poi la prima ad aizzare.

Un linguaggio dell'odio che non è una novità. S'era detto che la vignetta era apparsa su Der Spiegel, ma la testata ha smentito. In realtà la vignetta è opera di Marian Kamensky, un illustratore satirico slovacco che vive ad Amburgo e che in passato ha prestato la sua discutibile opera per molti giornali tedeschi. L'attacco a "Benito Salvini", come lo chiama Kamensky sulla sua pagina Facebook, è stato pubblicato su Cartoonmovemente, un blog di satira politica. O dovremmo dire di odio politico? Il blog crucco ha difatti ripreso l'iconografia dei nostri centri sociali. Nelle foto che accludiamo sotto il Ministro dell'Interno appare appeso, stile figura dei Tarocchi, negli adesivi appiccicati per Pavia ed in un murales shock a Torino. Ma gli esempi su sprecano, inutile elencarli tutti.

Ma sono rivelatori di un odio trasversale, anarchico e comunista vecchia maniera, che serpeggia per l'Europa, evidentemente propagandato tramite social. Un odio "fascista rosso" che non risparmia nemmeno gli strati più colti della società. Perché da qualche zecca rossa stordita dall'abuso di droghe ce lo possiamo anche aspettare, ma da parte del vignettista dei principali giornali "kartoffen" che si danno arie colte e intellettuali decisamente no. Che deriva, questa società moderna...



LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Morirai da martire!". Così Erdogan "consola" una bimba di sei anni. Che scoppia a piangere
rabbia e indignazione per la "sparata" del sultano

"Morirai da martire!". Così Erdogan "consola" una bimba di sei anni

Governo def...unto?
calderoli: "campanello d'allarme?"

Governo def...unto?


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU