Refurtiva recuperata

Due rumene rubano in un centro commerciale di Caserta: lasciate libere

Una trentottenne e una diciottenne hanno sottratto alcuni capi di abbigliamento. Scoperte da una dipendente, sono state soltanto deferite

Redazione
Due rumene rubano in un centro commerciale di Caserta: fermate e lasciate libere

Foto ANSA

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caserta hanno deferito in stato di libertà per furto due donne, una trentottenne e una diciottenne entrambe di nazionalità rumena, domiciliate in Piana di Monte Verna (CE), responsabili di aver sottratto alcuni capi di abbigliamento presso un centro commerciale della città campana.

Le due rumene sono state bloccate subito dopo aver asportato all'interno dell'esercizio commerciale "Oviesse" sito in Via G.M. Bosco, due giubbotti. A dare l'allarme è stata però una delle responsabili alla vendita, che si è accorta di quanto stava avvenendo. La refurtiva, del valore complessivo di 100 euro, è stata recuperata e restituita al negozio.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo
salvini: "avanza il Partito della Libertà da sempre alleato della Lega"

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo

Sicilia, Musumeci al 42%. La Sinistra si mangia le mani
il candidato di centrodestra vola nei sondaggi

Sicilia, Musumeci al 42%. La Sinistra si mangia le mani

Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Immigrati, la lettera del poliziotto ad un giornale: "Ma questa è un'invasione"
un agente svela cosa c'è dietro gli sbarchi dalla tunisia

Immigrati, la lettera del poliziotto ad un giornale: "Ma questa è un'invasione"

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano
da tempo i cittadini dicono no al ghetto dei clandestini

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU