Criminalità africana

Tre marocchini rubano due automobili in tre ore

Forse nemmeno nel celeberrimo gioco per Play Station, GTA V, si avrebbe pensato ad un piano del genere. Per fortuna i Carabinieri hanno arrestato i tre delinquenti nei pressi di Varese

Ismaele Rognoni
Rissa a Sinnai. Intervengono i carabinieri: picchiati

Venerdì mattina, verso le 5.30, a Lomazzo in provincia di Como un gruppo di tre criminali di origini marocchine ha bloccato un'automobile che stava transitando su una strada e, come nella peggior violenza attuata all'interno del videogioco GTA V, hanno gettato fuori dall'abitacolo il conducente e sono scappati con il veicolo, nonostante tutti e tre fossero pesantemente ubriachi
Tuttavia la macchina ha dei problemi e smette di funzionare, pertanto due dei tre nordafricani decidono di abbandonarla con al suo interno il terzo compare che non riusciva nemmeno a camminare a causa dell'alcool presente in corpo. Egli sarà successivamente arrestato dalla Polizia Stradale di Busto Arsizio.

Pertanto i due immigrati, verso le 8 di mattina, inscenano la medesima situazione e rubano un'altra auto, scaraventando fuori da essa il legittimo proprietario. Per loro sfortuna, l'antifurto satellitare invia la posizione alle Forze dell'Ordine che, verso le 11, intervengono avvistando il veicolo rubato alla Schiranna.  
I Carabinieri del Nor di Varese bloccano il 22enne che stava guidando e, dopo un suo breve tentativo di fuga, lo arrestano con le accuse di rapina in concorso, resistenza a pubblico ufficiale, guida in stato d'ebbrezza e spaccio dato che sul cruscotto era presente una bustina di cocaina. Anche il terzo fuggitivo viene prontamente arrestato e persino espulso dal territorio dato che risiedeva clandestinamente in Italia

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Il prete vuole gli immigrati? Basta offerte in chiesa!"
la protesta di un imprenditore trevigiano

"Il prete vuole gli immigrati? Basta offerte in chiesa!"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU