IL RACCONTO DI UNA STUDENTESSA

Università di Bologna. "Un tizio si è masturbato in biblioteca come se nulla fosse"

La decisione di lasciare aperta la biblioteca sino alle ore 24 per favorire i momenti di studio ha invece agevolato chi vi andava con brutte intenzioni. Da qui la scelta di mettere i tornelli

Fabio Cantarella
Università di Bologna. "Un tizio si è masturbato in biblioteca come se nulla fosse"

Foto ANSA

"Un giorno un tizio si è masturbato davanti a una ragazza, all’interno della biblioteca, come se niente fosse. Lei è scappata fuori in lacrime mentre dentro scoppiava un pandemonio. Un’altra volta ho avvertito una ragazza che la stavano derubando: sono stata inseguita e minacciata di botte". A raccontare, nel corso di una intervista rilasciata al Corriere della Sera, ciò che accade da qualche tempo all'Università di Bologna è una studentessa che fa il tirocinio alla biblioteca dell'ateneo. Si chiama Emilia Garuti e il suo racconto dà l'idea dei motivi dietro agli scontri.

"La biblioteca -aggiunge la giovane Emilia Garuti- nel corso degli anni ha prolungato i suoi orari prima oltre le 17 e poi fino alle 24, ma al pomeriggio il personale se ne va e restano solo i custodi. E' così -aggiunge Emilia- che hanno cominciato a entrare i punkabbestia e gli altri gruppi che stazionano nella piazza lì davanti, facendo i loro comodi. Poi sono cominciate le occupazioni, le assemblee, le risse tra gruppi rivali con minacce e insulti all'ordine del giorno. Un inferno".

Tutto il resto fa parte della cronaca della scorsa settimana con i vertici dell'Università di Bologna che decidono di installare i tornelli all'ingresso della biblioteca.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il sindaco islamico: Leoluca Orlando alla festa del sacrificio
Centinaia di animali vengono brutalmente ammazzati

Il sindaco islamico: Leoluca Orlando alla festa del sacrificio

Genova, il crollo del ponte filmato dalle telecamere sottostanti
nuove immagini diffuse dalla Guardia di Finanza

Genova, il crollo del ponte filmato dalle telecamere sottostanti

Sesso nel parco in pieno giorno, arrestato viados brasiliano
incuranti del via vai di mamme e bambini

Sesso nel parco in pieno giorno, arrestato viados brasiliano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU