Un nuovo arrivo nell'allegra fattoria ENPA

A.A.A. agnellina trova casa a Monza

Silvì, abbandonata, può ora contare su un rifugio al calduccio e sulla buona volontà di presidente e volontari armati di biberon

Stefania Genovese
A.A.A. agnellina trova casa a Monza

La vita di una pecora è già di per sé segnata dalla crudeltà: se maschio verrà destinato nei primi mesi di vita alla macellazione (spesso, per motivi pseudo religiosi senza lo stordimento preventivo), se femmina sarà destinata alla riproduzione di altri agnelli, alla mungitura incessante e alla produzione della lana, ma arriverà poi inesorabile anche per lei l'avvio al macello. Ma ancor più sfortunata è la sorte dei gemelli: il pastore tiene quello più vitale e abbandona l'altro al suo destino.

La scorsa settimana un gregge di pecore di passaggio sui terreni dell'alta Brianza ha lasciato dietro di sé non uno ma due agnellini, bagnati e al freddo. Sono stati visti e raccolti da un ragazzo che li ha caricati in macchina e ha cercato per alcune ore inutilmente dei veterinari che se ne potessero occupare, lanciando nel frattempo il proprio appello in rete.

L'appello è stato raccolto da Silvia P., referente all'ENPA di Monza del gruppo di volontari che si occupa di erbivori, la quale ha immediatamente indirizzato il ragazzo nel posto giusto, la clinica veterinaria Valcurone di Missaglia (LC), attrezzata anche alla cura di animali diversi da cani e gatti. I veterinari della clinica hanno preso in consegna i due agnelli, li hanno immediatamente riscaldati e nutriti, dando loro tutte le cure occorrenti. Nonostante ciò uno dei due agnelli, un maschietto tutto nero, non ce l'ha fatta. La sorellina ha invece reagito alle cure e, alimentata con latte di capra ogni due ore, si è velocemente ripresa.

Dopo alcuni giorni, passato il periodo più rischioso, l'agnellina è stata presa in consegna dall'ENPA e portata al rifugio di Monza. Chiamata Silvì, in onore della sua salvatrice, l'agnellina può ora contare su un rifugio al calduccio e sulla buona volontà di presidente e volontari che, armati di biberon, si alternano indefessamente per non farle mancare le poppate ogni 2-3 ore.

Silvì ha subito un imprinting umano: la "mamma" e il "papà" per lei sono Feddi, l'operatrice che si occupa degli erbivori, il presidente Giorgio Riva e la stessa Silvia. Ma più avanti, quando sarà cresciuta, andrà a conoscere gli altri membri della numerosa tribù di erbivori dell'allegra Fattoria dell'ENPA di Monza.

E speriamo che i ragazzi che, dalla prossima settimana in visita al canile nell'ambito dei nostri programmi didattici, la conosceranno insieme a tutti gli altri animali convincano i genitori ad abolire carne d'agnello dal menù della prossima Pasqua! Ricordiamo in appendice i progetti didattici ENPA Monza e Brianza: per info sulle visite didattiche che si effettueranno al rifugio di Monza tutti i mercoledì dal 20 febbraio, "Animali: conoscerli per rispettarli" (rivolto agli alunni delle classi 3°, 4° e 5° della scuola primaria) ed "ENPAtia, il valore del rispetto" (a quelli delle classi 1°, 2° e 3° della scuola secondaria), scrivere a educazione@enpamonza.it.




LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il Governo MaZinga mette una pietra tombale sull'Autonomia
il prof bruno galli: "sacrificata al salva-poltrone"

Il Governo MaZinga mette una pietra tombale sull'Autonomia

Fotonotizia / Torna il acqua la nave dei centri sociali
salvini: "Spero che nessuno pensi a un governo dei porti aperti"

Fotonotizia / Torna il acqua la nave dei centri sociali

Milano, il sindaco Pd dice no all'Autonomia. Protesta la Lega
La videocamera spia la civetta. Che s'incazza e la distrugge
al parco avicolo di Weyhill, gran bretagna

La videocamera spia la civetta. Che s'incazza e la distrugge

Bologna, la Polstrada intercetta un traffico di cuccioli
Una quarantina gli animali sequestrati

Bologna, la Polstrada intercetta un traffico di cuccioli

Acquario: come gestire il pesce chirurgo
immortalato dal film "alla ricerca di dory"

Acquario: come gestire il pesce chirurgo

Il granchio spadaccino
cavalleria rusticana

Il granchio spadaccino

Blondie, lo squalo che adora farsi fare le coccole
uomo e squalo, gli insoliti amici

Blondie, lo squalo che adora farsi fare le coccole


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU