LA "RIVOLUZIONE" DI ACCORINTI

Scuole chiuse per sette giorni a Messina a causa dell'ondata di gelo

Il sindaco della "rivoluzione" che non si è mai vista, ha firmato un'ordinanza per chiudere le scuole non fornite di riscaldamenti o nelle quali non funzionano

Fabio Cantarella
Scuole chiuse per sette giorni a Messina a causa dell'ondata di gelo

Nella foto ANSA, il sindaco Renato Accorinti

Il sindaco "No Ponte", quello che a "La zanzara" si è dichiarato fiero sostenitore dell'azione sociale di legalizzazione di cocaina e marijuana, desideroso di un quartiere a luci rosse per la "sua" Messina, scivola sul gelo. Pronto ad entrare nei dibattiti sui grandi temi nazionali, Renato Accorinti è finito per scivolare su una delle questioni più "elementari", come le scuole del territorio che si è visto costretto a chiudere a causa dell'ondata di freddo che ha investito anche la calda Sicilia. 

Così, il sindaco della rivoluzione che non si vede, alla Rosario Crocetta per intenderci, piuttosto che garantire il diritto allo studio intervenendo sulle strutture scolastiche, si è visto "costretto" a firmare un'ordinanza di chiusura degli istituti comprensivi del Comune di Messina e degli istituti superiori di secondo grado, di competenza della città metropolitana, che non hanno impianti di riscaldamento o nei quali gli impianti in questione non sono funzionanti.

Il provvedimento dispone la chiusura da domani per 7 giorni e comunque sino al cessare delle avverse condizioni meteo.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Cocaina a Milano, 210 anni a trafficanti
stroncato il traffico dei figli del boss Loiero

Cocaina a Milano, 210 anni a trafficanti


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU