personaggio chiave del team jihadista

Bangladesh: arrestato un altro terrorista della strage di Dacca

Era uno dei kamikaze che organizzò l'1 luglio scorso l'attacco al ristorante Holey Artisan Bakery, in cui morirono 22 persone, fra cui nove italiani

Redazione
Bangladesh: arrestato un altro terrorista della strage di Dacca

La polizia del Bangladesh ha arrestato Jahangir Alam, conosciuto con il soprannome di Rajib Gandhi, e ritenuto un altro personaggio chiave del team del movimento islamico clandestino Jamaa'tul Mujahideen Bangladesh (JMB) che organizzò l'1 luglio scorso l'attacco al ristorante Holey Artisan Bakery di Dacca, in cui morirono 22 persone, fra cui nove italiani. Lo riferisce il portale di notizie BdNews24.


L'arresto è avvenuto venerdì sera a Tangail, circa 100 chilometri a nord-ovest della capitale bengalese e sabato un giudice ha disposto otto giorni di custodia giudiziaria per permettere agli inquirenti di interrogarlo. La polizia è particolarmente soddisfatta dell'operazione perché Jahangir è il primo organizzatore dell'attacco al ristorante del quartiere di Gulshan ad essere preso vivo, mentre altri quattro - Tamim Chowdhury, l'ex maggiore dell'esercito Jahidul Islam, Tanvir Qaderi e Nurul Islam Marzan - sono stati uccisi in scontri a fuoco. Gli investigatori sperano di ottenere dall'interrogatorio preziose notizie sul movimento Neo-JMB, che si è scisso tempo fa dal JMB per avvicinarsi all'Isis.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Il formaggio puzza. Furgone bloccato per un controllo: era merce rubata
chiusi, Polizia trova 2.500 kg parmigiano sottratto

Il formaggio puzza. Furgone bloccato per un controllo: era merce rubata

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo
salvini: "avanza il Partito della Libertà da sempre alleato della Lega"

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU