ACCADE A BAGHERIA

Cerca di fermare ladri rame, picchiato consigliere comunale

Francesco D'Anna ha sorpreso due ladri di rame che sulla litoranea per Mongerbino bruciavano i cavi rubati. Ha chiamato le forze dell'ordine, ma i due malviventi lo hanno spedito in ospedale

Fabio Cantarella
Cerca di fermare ladri rame, picchiato consigliere comunale

Foto ANSA

Francesco D'Anna, consigliere comunale di Bagheria del Movimento 5 Stelle, ha sorpreso due ladri di rame che sulla litoranea per Mongerbino bruciavano i cavi rubati. Ha chiamato le forze dell'ordine, ma i due malviventi lo hanno picchiato e spedito in ospedale.

"E' una vile e inquietante aggressione", dice il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque. D'Anna si trova al pronto soccorso del Buccheri La Ferla, dove si sono recati la moglie, il sindaco e l'assessore Maria Laura Maggiore. Ha già effettuato una tac.
"Auguro a Francesco una pronta guarigione e sono certo che questo gesto non lo farà indietreggiare neanche di un passo - aggiunge il sindaco - episodi come questi ci spronano ancora di più a combattere ogni forma di illegalità e ad essere vigili".
Alla solidarietà di sindaco e giunta si uniscono anche quella del presidente del Consiglio comunale, Claudia Clemente, anche a nome di tutta l'assemblea, e del presidente circoscrizionale facente funzione Andrea Sciortino.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita
carpi, Vittima 19enne per bottino da 100 euro

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Immigrati, chi ci campa?
accoglienza e bastonate

Immigrati, chi ci campa?

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU