assenteisti a spese nostre

Manette a Caserta: impiegati timbravano e poi filavano a casa

Scandalo nell'Asl della città: strisciavano il badge e se ne andavano. 9 sono finiti agli arresti domiciliari e 7 sono già stati sospesi dal pubblico impiego

Redazione
Manette a Caserta: impiegati timbravano e poi filavano a casa

Foto ANSA

16 indagati all'Asl di Caserta. Tutti dipendenti che strisciavano in badge e poi se ne andavano a fare i fatti loro. Tutti "furbetti del cartellino". 9 sono finiti agli arresti domiciliari e 7 sono già stati sospesi dal pubblico impiego. Non solo S.Remo o Avellino, dunque. La pessima abitudine (o meglio, la truffa) è tutta italica. E i carabinieri di Maddaloni hanno dato esecuzione a una misura di custodia cautelare, emessa dal gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, nei confronti degli indagati.

E siccome il pesce puzza dalla testa, il provvedimento riguarda anche 5 dirigenti, in servizio presso il Distretto 13 di Maddaloni. I reati contestati sono, a vario titolo, quelli di truffa e false attestazioni o certificazioni in concorso, con le aggravanti di aver commesso il fatto in danno di un ente pubblico. Gli indagati lasciavano il posto di lavoro subito dopo aver registrato la presenza con il badge in dotazione, utilizzando anche i badge di colleghi assenti per registrare fraudolentemente l'inizio del servizio.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Scandalo infibulazione: in Italia 80mila donne mutilate
Dati choc dell'università Milano-Bicocca. Il maggior numero tra le egiziane

Scandalo infibulazione: in Italia 80mila donne mutilate

Crema, donna si dà fuoco in piazza. Ma la gente filma...
pericolo social: anzichè soccorrerla

Crema, donna si dà fuoco in piazza. Ma la gente filma...

Treviso, gli immigrati devastano la caserma. Ira di Salvini
"non si può uscire". e loro devastano l'infermeria

Treviso, gli immigrati devastano la caserma. Ira di Salvini

Crema, donna si dà fuoco in piazza. Ma la gente filma...
pericolo social: anzichè soccorrerla

Crema, donna si dà fuoco in piazza. Ma la gente filma...

Conte proroga l'emergenza covid
misure precauzionali sino al 15 ottobre

Conte proroga l'emergenza covid

Quanto si muore di Aids in Italia
Hiv e Aids, gli ultimi dati dell'Istituto superiore di sanità

Quanto si muore di Aids in Italia


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU