nomadi inutili

Derubata e semistrangolata da tre rom senza scrupoli. Gli arrestati tutti ventenni nullafacenti

La titolare del bar rapinato, trascinata per diversi metricol cavo al collo, è stata trovata in stato di shock. I tre arrestati, tutti ragazzi, sono domiciliati in un campo di Legnano

Fabio Montoli
Derubata e strangola da tre rom senza scrupoli. Gli arrestati tutti ventenni nullafacenti

Foto ANSA

Prima, l’hanno distratta. Poi, approfittando del momento buono, le hanno portato via la cassa. Quando la titolare del bar ha cercato di reagire, le hanno stretto un cavo al collo e l’hanno trascinata per diversi metri per "convincerla" a lasciarli scappare.

È successo venerdì sera, a Pieve Porto Morone, nel pavese, dove un bar tabacchi è finito nel mirino di tre rom, poi arrestati dai carabinieri. In manette sono finiti un ventunenne, un ventiduenne e un venticinquenne, tutti domiciliati in un campo nomadi di Legnano, in provincia di Milano. 

Quando i militari di Stradella sono arrivati sul posto, allertati dai cittadini che avevano udito le urla strazianti della povera donna, titolare del bar, l'hanno trovata a terra, ferita, in stato di shock, e hanno visto la banda che cercava di scappare lungo l’argine del fiume Po. 

In pochissimo, gli uomini dell’arma sono riusciti a raggiungere i fuggitivi e a bloccarli. La donna, invece, che aveva cercato di opporsi al furto della cassa, ha subito la reazione violentissima e brutale dei tre rom, che prima l'anno strangolata con un cavo, poi l'hanno trascinata per diversi metri all'interno del bar con la corda al collo.

La povera donna è stata medicata e poi portata al pronto soccorso di Castel San Giovanni, i tre stranieri rapinatori, trovati in possesso dei 700 euro rubati, sono finiti nel carcere di Pavia. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

Milano, mignotte "China" addio
giro di vite sui bordelli cinesi

Milano, mignotte "China" addio


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU