le toghe kompagne colpiscono ancora

Accoltellò Bolsonaro, i giudici lo salvano

Il presidente: "Ora, se volesse rivelare chi lo ha pagato per uccidermi, le sue affermazioni non avrebbero alcun valore legale perché è pazzo"

Redazione
Accoltellò Bolsonaro, i giudici lo salvano

Aveva cercato di uccidere il candidato premier Jair Bolsonaro, accoltellandolo. Ma anzicché finire in galera, i giudici lo hanno salvato. Un giudice brasiliano ha assolto per infermità mentale l'uomo, Adelio Bispo de Oliveira, ordinando il suo ricovero per un tempo indefinito in un manicomio giudiziario. L'attentato, dietro il quale si ipotizzò ci fossero come mandanti esponenti della Sinistra locale, avvenne durante un comizio a Juiz de Fora, a 186 chilometri a nord di Rio de Janeiro. Bolsonaro ha detto che ricorrerà in appello.

"Ora, se Adelio volesse rivelare chi lo ha pagato per uccidermi, le sue affermazioni non avrebbero alcun valore legale perché è pazzo", ha detto il presidente al quotidiano O Globo. "Hanno tentato di assassinarmi", ha aggiunto. "Credo di sapere chi è stato ma non posso dirlo perché non voglio pregiudicare nessuno". 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Salvini impiccato, protesta la Lega
la discutibile vignetta di staino

Salvini impiccato, protesta la Lega

Lotta all'Isis, Frau Merkel si sfila
ma la germania a che gioco gioca?

Lotta all'Isis, Frau Merkel si sfila

L'Iran prepara la bomba atomica?
tremano gli stati uniti

L'Iran prepara la bomba atomica?


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU