sante botte a santa croce

Shock nel Pisano, bambini pestati con le mazze: "Non imparavano il Corano"

Salvini: "Nessuno spazio agli estremisti, a chi predica odio, picchia, discrimina le donne. Siamo orgogliosi della nostra civiltà e la difenderemo a tutti i costi"

Redazione
Shock nel Pisano, bambini pestati con le mazze: "Non imparavano il Corano"

Bastonate con piccole mazze di ferro e sberle a una sessantina di bambini senegalesi figli di immigrati che a Santa Croce sull'Arno (Pisa) lavorano soprattutto nelle concerie. Motivo? Erano tardi nell'imparare il Corano. La squadra mobile di Pisa ha indagato per oltre un mese filmando i presunti abusi. 

"Due senegalesi arrestati e un altro denunciato: insegnavano il Corano a ragazzini tra i 7 e i 17 anni a colpi di bastone. È successo a Pisa. Grazie a forze dell'ordine e inquirenti. Nessuno spazio agli estremisti, a chi predica odio, picchia, discrimina le donne. Siamo orgogliosi della nostra civiltà e la difenderemo a tutti i costi". Lo ha detto il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini.

L'indagine e' nata per fare luce sui comportamenti tenuti in una specie di doposcuola allestito in un piccolo appartamento al piano terra. Per i due arrestati, ora in carcere con provvedimento di custodia cautelare, e per l'indagato l'accusa è di maltrattamenti sui minori. Secondo quanto ricostruito nelle indagini ancora in corso e coordinate dal sostituto procuratore di Pisa Flavia Alemi, il centro di Santa Croce era frequentato da circa 60 ragazzini senegalesi tra i 7 e i 17 anni che in più di una occasione venivano percossi dai due insegnanti, ora in carcere, con delle mazze per inculcare principi coranici.

I due avevano il compito di tramandare la tradizione islamica adottando metodi dagli inquirenti giudicati violenti. In nessun caso la polizia ha riscontrato indottrinamenti antioccidentali o profilo di istigazione a comportamenti violenti, il che non scusa i due. L'indagine è in corso e previsti sono nuovi accertamenti nel centro che risulta regolarmente preso in affitto, tuttora aperto ma non funzionante dopo l'arresto dei due "educatori" incaricati di fare "lezione" ai minorenni.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Morirai da martire!". Così Erdogan "consola" una bimba di sei anni. Che scoppia a piangere
rabbia e indignazione per la "sparata" del sultano

"Morirai da martire!". Così Erdogan "consola" una bimba di sei anni

La guerra del futuro
Cristiani a Gerusalemme: capitolo chiuso?

La guerra del futuro

"Risorsa" rumena deruba avvocato: colf in manette a Foggia
INDAGINI POLIZIA PER IDENTIFICAZIONE COMPLICI

"Risorsa" rumena deruba avvocato: colf in manette a Foggia

Sana Cheema, i parenti non si trovano
accusati in italia di omicidio

Sana Cheema, i parenti non si trovano

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"
stupro di rimini, l'avvocatessa buonista

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU