omicidio colposo plurimo

La Procura individua i colpevoli: i due capistazione di Andria e Corato

Trani indaga come responsabili dell'incidente ferroviario avvenuto in Puglia Vito Piccareta e Alessio Porcelli

Ismaele Rognoni
Sono i due capistazione di Andria e Corato

Le immagini dello scontro tra i due treni della linea Bari Nord. Foto ANSA

La Procura di Trani fa recapitare a casa dei due capistazione di Andria e Corato, rispettivamente Vito Piccareta e Alessio Porcelli, due avvisi di garanzia in merito alla tragedia della tragedia avvenuta in Puglia qualche giorno fa che ha causato la morte di 23 persone e ne ha ferite 50. Sono indagati per disastro ferroviario colposo ed omicidio colposo plurimo. 

Il Procuratore di Trani, Francesco Giannella, ha dichiarato ieri: "Parlare di errore umano è corretto, ma assolutamente riduttivo". Bisogna, pertanto, accertare se il capostazione di Andria fosse a conoscenza del fatto che stessero arrivando due treni e perchè abbia acconsentito a far partire il treno da Andria non vedendo arrivare quello da Corato. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Cocaina a Milano, 210 anni a trafficanti
stroncato il traffico dei figli del boss Loiero

Cocaina a Milano, 210 anni a trafficanti


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU