Incubo islamico

Nizza, Salvini: Europa governata da smidollati, questa è guerra dichiarata!

Il leader della Lega: "Ormai le preghiere non bastano più, occorrono le maniere forti"

Luca Morisi
Nizza, Salvini: Europa governata da smidollati, questa è guerra dichiarata!

"L'Europa è popolata da una buona dose di rimbambiti e governata da una buona dose di smidollati e conigli". Così Matteo Salvini commenta stamane la sconvolgente carneficina avvenuta ieri sera a Nizza, quando Mohamed Lahouaiej Bouhlel, cittadino franco-tunisino di 31 anni, si è buttato sulla folla con un TIR, uccidendo, secondo gli ultimi tristi bilanci, quasi cento persone e ferendone altre cento.

"È incredibile - ha detto il leader della Lega in un filo diretto con gli ascoltatori di Radio Padania - Sicuramente, non condivido coloro che dicono che si tratta di un folle. Mi sembra un'operazione vigliaccamente studiata. È una guerra dichiarata alle nostre città. Il pericolo non è azzerabile, ma limitabile sì. Il dramma è che ci si è dimenticati quasi - ha aggiunto - la strage in Bangladesh, con nove italiani torturati e uccisi perché non conoscevano il Corano. E poi gli aeroporti, da Bruxelles a Istanbul. Dopo tre o quattro giorni, passato il minuto in silenzio, si canta per la pace. Andiamo da quelli dell'Isis a sconfiggerli con i fiorellini o lo zucchero filato, secondo voi?".

''Certo per fronteggiare fenomeni come questi del terrorismo islamico serve prima di tutto un risveglio di tipo culturale, prima ancora che di tipo militare. - ha proseguito Salvini - Certo che mi fanno ridere quelli che ripetono che bisogna dialogare... dialogare con chi? Con chi ti vuole bastonare è un suicidio. Con chi vuole imporsi con la morte, la sopraffazione, la schiavitù, la segregazione delle donne non e' possibile dialogare. Questi che schiacciano bambini con un TIR compiono un atto da infame, da conigli, non certo da combattenti''.

''Non si può più continuare con abbracci, pianti, scritte coi gessetti e minuti di silenzio - ha aggiunto il "Capitano" della Lega - bisogna tirare su la testa, ritrovare l'orgoglio e la dignità e la forza, senza paura'', parlando anche di "complicità" di chi lascia che l'Isis si finanzi attraverso il vile traffico di immigrati clandestini, che entrano indisturbati a decine di migliaia in Italia, nell'incapacità del governo Renzi-Alfano di fronteggiare l'emergenza.

Salvini era stato tra i primi a commentare la strage già ieri sera, dopo le prime notizie, con un post su Facebook:

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano
da tempo i cittadini dicono no al ghetto dei clandestini

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU