Fake news

Salvini: "Una pulizia etnica ai danni degli italiani", ma il PD invoca la magistratura

Deputati del Partito Democratico hanno distorto e manipolato ad arte le parole pronunciate dal segretario leghista, accusandolo addirittura di professare l'odio

Redazione
Salvini: "Pulizia etnica ai danni degli italiani", ma il PD invoca la magistratura

Foto ANSA

"Non stiamo vivendo un'immigrazione un po' fastidiosa, stiamo vivendo un tentativo di pulizia etnica che non prevede che gli italiani vivano in Italia, i lavoratori italiani nelle fabbriche, nelle aziende e nei negozi italiani, ma prevede un Paese occupato da schiavi, da precari, da disperati e da disoccupati, e io per i nostri figli non mi rassegno a questo destino": queste le parole chiare ed inequivocabili pronunciate lunedì mattina da Matteo Salvini, nel corso di un intervento a Radio Padania, che sono state distorte e manipolate ad arte da alcuni esponenti del PD, per creare una polemica basata sul nulla, o meglio su quella che il presidente americano Trump definirebbe una "fake news".

"Salvini è fuori controllo e incita apertamente alla pulizia etnica. Si tratta di parole deliranti e vergognose che offendono per il nostro Paese e il concetto stesso di civiltà" ha detto Ernesto Carbone, deputato del PD. "Se è allucinante ascoltare una simile professione di odio da parte di normali cittadini è addirittura agghiacciante se si tratta del capo di una forza politica" ha aggiunto nel suo agghiacciante commento il piddino. "La storia ha lasciato cicatrici insanabili quando qualcuno, per desiderio di potere, ha pensato di stabilire e fissare soglie di umanità. Le parole di Salvini richiedono quindi l'intervento delle forze politiche e della magistratura". Gli ha fatto eco il collega, anche lui del PD e Sottosegretario alla Giustizia, Gennaro Migliore: "A Salvini, che anche oggi delira e invoca la pulizia etnica - almeno secondo il visionario dem - dico che va fatta piazza pulita di chi specula sulle persone più deboli".

Per fermare la diffusione della falsa notizia è stato necessario un intervento da parte dell'ufficio stampa della Lega: "Matteo Salvini non ha mai detto che 'serve un piano di pulizia etnica', come riportato erroneamente. Ha detto che siamo sotto attacco ed è in corso ai nostri danni un piano di sostituzione etnica". Nel suo intervento radiofonico, il segretario leghista aveva detto: "Vedremo di adottare ogni mezzo possibile per fermare questa invasione". Non ha quindi mai incitato a nessuna pulizia etnica, come falsamente commentato dai parlamentari del Partito Democratico, ma ha denunciato quella che è invece in atto ai danni degli italiani.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bologna, col velo in tribunale. Il giudice la fa uscire
"non si può stare col capo coperto"

Bologna, col velo in tribunale. Il giudice la fa uscire

Iwobi: "Gentiloni, quali sarebbero i 'risultati importanti' sull'immigrazione?"
"Pd partito dell'illegalità e della clandestinità. Salvini premier"

Iwobi: "Gentiloni, quali sarebbero questi 'risultati importanti' sull'immigrazione?"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU