presentato un quadro della salvadoregna Gothy Lopez

Roma ricorda il cardinal Romero

La celebrazione si collega all’annuncio che farà il Pontefice il 19 maggio, durante il Concistoro, per la canonizzazione del prelato ucciso

Redazione
Roma ricorda il cardinal Romero

Foto Attilio Pirino

Una celebrazione eucaristica per ricordare il cardinal Romero, assassinato in Salvador,e per l’intronizzazione dell’opera pittorica inedita Romero Martir dell’artista salvadoregna Gothy Lopez, avrà luogo domenica 20 maggio, giorno di Pentecoste, concelebrata dal cardinale salvadoregno Gregorio Rosa Chavez, padre Maurizio Mirilli, parroco, e padre Luca Pandolfi, cappellano dei salvadoregni a Roma nella parrocchia del Santissimo Sacramento a Tor de' Schiavi, già assegnata da Papa Francesco al cardinale salvadoregno.

La celebrazione si collega all’annuncio che farà il Pontefice il giorno precedente 19 maggio, durante il Concistoro, sulla data e luogo dove avverrà la canonizzazione del Beato Romero. "Un simbolo forte dell’arrivo di San Oscar Romero alla Chiesa di Roma", ha sottolineato Gothy Lopez, l’autrice dell’opera.

Durante la celebrazione saranno presenti i cardinali vicini alla causa di Romero, il corpo diplomatico accreditato presso la Santa Sede, la comunità salvadadoregna in Italia e i parrocchiani. L’iniziativa è resa possibile grazie al patrocinio del Governo di El Salvador, attraverso il suo rappresentate presso la Santa Sede, l'ambasciatore Manuel Roberto Lopez Barrera.

Gothy Lopez, classe 1975, laurea magistrale in Arti all’Università di El Salvador, rappresenta il suo Paese a livello internazionale. Professoressa alla Scuola di Arti Applicate dell’Università Jose Matias Delgado di El Salvador, le sue opere si trovano in collezioni private e pubbliche in America Latina, Europa e Asia. Le sue opere sono presenti anche in luoghi di culto come la pala d’altare di Santa Maddalena di Canossa nella Basilica Santo Stefano Maggiore di Milano. Membro del Comitato Internazionale di Selezione per la Biennale di Firenze, ha ricevuto con Decreto Legistativo la massima onorificenza del Parlamento Salvadoregno: “Distinguida Pintora Salvadorena”(Distinta Pittrice Salvadoregna). Nel 2015 realizza il quadro di monsignor Romero per Papa Francesco. Il popolo salvadoregno la definisce "la pittrice di Romero" per il grado di intensità spirituale che trasmette attraverso i ritratti del Beato, riuscendo a stabilire un dialogo silenzioso fatto di sguardi che penetrano l’anima. Un racconto popolare dice che “Romero non si fa dipingere da nessuno e che riuscire a plasmare la sua imaggine per un artista sia un vero Dono dal cielo”. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Piange Boldrini, le urne l'hanno rottamata
Salvini strozzato a Cagliari: la democrazia Isis-style delle zecche rosse
nuove scritte offensive contro il ministro dell'interno

Salvini strozzato a Cagliari: la democrazia Isis-style delle zecche rosse

Tra i Sassi di Matera le sculture di Salvador Dalì
ricordando il genio del surrealismo

Tra i Sassi di Matera le sculture di Salvador Dalì

A Milano Delitti e vecchi merletti
gabriele moroni presenta il suo ultimo libro

A Milano Delitti e vecchi merletti


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU