tornano a rompercele

L'Onu insiste: "Prendetevi gli immigrati"

L'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr) "torna a ripetere che nessuno dovrebbe essere riportato in Libia"

Redazione
L'Onu insiste: "Prendetevi gli immigrati"

L'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr) "torna a ripetere che nessuno dovrebbe essere riportato in Libia". Secondo l'Agenzia Onu, nell'ultima settimana almeno 944 persone hanno lasciato le coste libiche per arrivare qua e il 65% degli 879 superstiti è stato riportato in Libia.

E' necessario, ha detto il portavoce Charlie Yaxley, "un duplice approccio che veda un aumento delle capacità di ricerca e di soccorso", non solo da parte delle ong, "e un immediato aumento delle evacuazioni umanitarie di rifugiati e migranti dai centri di detenzione di Tripoli". "Le navi delle ong hanno avuto un ruolo cruciale per salvare vite in mare e chiediamo agli Stati la revoca delle restrizioni logistiche e legali alle loro operazioni - ha insistito - Chiediamo anche agli Stati di offrire modi sicuri e legali per accedere al diritto di asilo".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Rubavano nei centri commerciali, in manette due "risorse"
arrestati un domenicano e un peruviano

Rubavano nei centri commerciali, in manette due "risorse"

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

Se ne fottono della legge: kompagni violenti sotto la Regione
Clandestini in rotta per l'Italia. Bloccati, ma non da noi
fermati dalla guardia costiera tunisina

Clandestini in rotta per l'Italia. Bloccati, ma non da noi

Rubavano nei centri commerciali, in manette due "risorse"
arrestati un domenicano e un peruviano

Rubavano nei centri commerciali, in manette due "risorse"

Firenze, botte da orbi tra africani. Scattano le manette
una rissa che rischiava di degenerare

Firenze, botte da orbi tra africani. Scattano le manette


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU