Ceruti: “Supportare le famiglie con minori problematici"

Garante per l'infanzia, tavolo al Pirellone

“Si tratta di un progetto importante che pone al centro dell'attenzione la famiglia e la tutela dei minori. . La politica deve farsi parte attiva”

Redazione
Garante per l'infanzia, tavolo al Pirellone

A sinistra, il consigliere Francesca Ceruti con due membri della Commissione

Sostenere, con il coinvolgimento delle Istituzioni, i minori che vivono in contesti familiari difficili. È il progetto discusso oggi nella seduta della Commissione Consultiva del Garante per l'infanzia e l'adolescenza della Lombardia, a Palazzo Pirelli. Commenta il consigliere regionale Francesca Ceruti, membro della Commissione: “Si tratta di un progetto importante che pone al centro dell'attenzione la famiglia e la tutela dei minori. Facendo nostre le indicazioni della Convenzione dei diritti del fanciullo di New York e le leggi regionali ed europee, oggi abbiamo ribadito in Commissione la nostra ferma intenzione di promuovere la cultura della tutela del minore”.

Continua Ceruti: “Questo è di un tema a me già noto. Come sindaco di Remedello ho avuto modo di toccare con mano le problematiche dei minori inseriti in contesti familiari difficili, grazie alle denunce e alle segnalazioni che ci arrivavano dalle scuole. Nel mio Comune, in dieci anni, abbiamo registrato diversi casi all'anno di situazioni problematiche, specchio di un disagio sempre più diffuso, sia a livello locale che regionale”.

“Spesso”, continua il consigliere regionale, “queste vicende che nascono in ambito familiare non si concludono con un lieto fine: nella migliore delle ipotesi per il minore scatta l'affido, nella peggiore il ricovero in comunità. Come sindaco prima e consigliere regionale poi sono fermamente convinta che sia obbligo della politica adoperarsi per la soluzione di quelle problematiche che coinvolgono minori e che mettono in crisi l'equilibrio della famiglia. È ad esempio fondamentale che i nostri bambini, che non hanno colpe, godano del diritto di vivere serenamente ogni tappa del proprio sviluppo evolutivo. Le Istituzioni e gli enti preposti in questo senso possono e devono aiutare”.

“Altro elemento emerso in Commissione”, conclude Ceruti, “riguarda la violenza contro le donne. Spesso ci si dimentica che la stessa coinvolge talora anche i figli. Un altro aspetto che non va sottovalutato e sul quale occorre intervenire subito”.





LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ternate punta su Paola Miola
lavoro, sicurezza, anziani, disabili

VIDEO / Ternate punta su Paola Miola

Autonomia, sparata "anti" di Di Maio. Insorge la Lega
salvini: "Autonomia significa responsabilità"

Autonomia, sparata "anti" di Di Maio. Insorge la Lega

Sicilia, sale il Centrodestra
m5s in calo. si va ai ballottaggi

Sicilia, sale il Centrodestra

Folla oceanica a Lecce per Salvini. I kompagni che palle racconteranno adesso?
non ci vengano a dire che la piazza era semivuota...

Folla oceanica a Lecce per Salvini. I kompagni che palle racconteranno adesso?

Ternate punta su Paola Miola
lavoro, sicurezza, anziani, disabili

VIDEO / Ternate punta su Paola Miola


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU