Violazione della legge doganale

Contrabbandiere tunisino di sigarette, latitante, arrestato al porto di Salerno

Condannato a 3 anni e 5 mesi di reclusione e al pagamento della multa di un milione e 115 mila euro per il contrabbando di oltre 500 quintali di tabacchi

Redazione
Contrabbandiere tunisino di sigarette, latitante, arrestato al porto di Salerno

Sigarette di contrabbando. Foto ANSA

Il personale della Polizia di Frontiera Marittima e Aerea di Salerno, diretto dal Vice Questore Aggiunto dr.ssa Giuliana Postiglione, lunedì ha tratto in arresto e condotto al carcere di Fuorni il cittadino tunisino C. H. di anni 63. Lo straniero, destinatario di un mandato di cattura per violazione della legge doganale, in particolare per il contrabbando di oltre 500 quintali di tabacchi lavorati esteri, è stato condannato dai Tribunali di Genova e Civitavecchia ad una pena definitiva di anni 3 e mesi 5 di reclusione e al pagamento dell'ingente multa di un milione e 115 mila euro.

Per evitare di essere catturato, C.H., approfittando dell'orario notturno, ha provato a passare i controlli di frontiera e di darsi alla fuga imbarcandosi sulla nave diretta a Tunisi, tentando di confondersi con i numerosi passeggeri che, due volte la settimana, si imbarcano per il nord Africa dal porto di Salerno. Tuttavia non è riuscito a sfuggire ai servizi di vigilanza del personale della Polizia di Frontiera di Salerno che, dopo accurati controlli, lo ha tratto in arresto e condotto alla casa circondariale di Fuorni ove sconterà la sua pena detentiva.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi
salvati, han ringraziato a pugni

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU