BEFFA INTERNAZIONALE

Renzi scrive a quattro milioni di italiani all'estero e sbaglia ad indicare il sito

Il sindaco di Capoliveri (Isola d’Elba) Ruggero Barbetti acquista il dominio e lo reindirizza al portale di "Costituzione bene comune Comitato per le ragioni del No al referendum"

Fabio Cantarella
Renzi scrive a quattro milioni di italiani all'estero e sbaglia ad indicare il sito

Foto ANSA

La discussa lettera inviata ai quattro milioni d’italiani residenti all'estero, per convincerli a votare "Sì" al referendum costituzionale, rischia di trasformarsi in un vero e proprio boomerang per Renzi. Una vicenda che ha del tragicomico. E’ bastato, infatti, un semplice errore per trasformare quella che da più parti è stata considerata una scorrettezza operata dai sostenitori del “Sì”, in un clamoroso autogol.

Con un po’ d’attenzione si può notare come in fondo alla lettera inviata agli italiani all’estero, il sito indicato per trovare le informazioni sulla campagna per il “Sì”, per un errore di battitura, è diventato www.bastausi.it , manca una "n". In pochi se ne sono accorti, tra i primi il senatore leghista Roberto Calderoli, ma soprattutto il sindaco forzista di Capoliveri (Isola d’Elba) Ruggero Barbetti, peraltro coordinatore regionale di "Costituzione bene comune Comitato per le ragioni del No al referendum", creato dalla fondazione dell'ex ministro Altero Matteoli.

Barbetti, verificato che nessuno aveva ancora comprato il dominio www.bastausi.it (quindi la versione errata indicata nella lettera) l’ha acquistato senza pensarci su due volte. Il risultato è che da due giorni chi segue le indicazioni contenute nella lettera di Renzi e digita su www.bastausi.it viene reindirizzato sul sito di Costituzione bene comune, quello del comitato per il "No". Una beffa perfetta di cui Barbetti rivendica con orgoglio e soddisfazione il merito.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Reggio Calabria: gli immigrati? Nella tendopoli di S. Ferdinando
malgrado le proteste della figlia di padoan

Reggio Calabria: gli immigrati? Nella tendopoli di S. Ferdinando


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU