Intervento dei carabinieri

Lazio, richiedente asilo somalo arrestato per molestie su un bambino di 8 anni

Il piccolo stava giocando in cortile a Fiano Romano, vicino Roma, quando è stato aggredito dall'immigrato, che è ospite di un centro di accoglienza

Redazione
Lazio, richiedente asilo somalo arrestato per molestie a un bambino di 8 anni

Foto ANSA

Ha avvicinato un bambino di 8 anni in un cortile condominiale di Fiano Romano, vicino Roma, e lo ha molestato. Secondo quanto si è appreso, il responsabile è un 20enne somalo, richiedente asilo e ospite del centro d'accoglienza della zona, che è stato arrestato poco dopo dai carabinieri. L'episodio è accaduto lunedì pomeriggio intorno alle 18.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, il bimbo stava giocando in cortile con un amichetto quando è arrivato il cittadino somalo che lo avrebbe molestato pesantemente. Il piccolo ha raccontato tutto ai genitori che hanno presentato denuncia ai carabinieri della stazione di Fiano Romano. L'uomo è stato bloccato nei pressi del centro di accoglienza e arrestato con l'accusa di violenza sessuale aggravata. Si trova ora nel carcere di Rieti.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ai nostri figli danno il cibo africano
L'iniziativa è del Comune di Azzate

Ai nostri figli danno il cibo africano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU