nuova invasione del mercato italiano

Il riso del Sudest asiatico finisce nei nostri piatti

Salvatore Trimarchi
Il riso del Sudest asiatico finisce nei nostri piatti

Disastro senza fine per la nostra agricoltura e i nostri produttori; dopo le arance e clementine dalla Spagna, limoni dalla Turchia, pomodori dal Marocco, olio di oliva dalla Tunisia, vogliono introdurre sui nostri mercati riso dal Sudest asiatico. Mi chiedo come sarà questo riso? Di certo non sarà mai come il nostro.

Prodotto nei campi di Vietnam, Laos, Thailandia con operai sfruttati (spesso bambini pagati 1 euro al giorno), viene pubblicizzato come una nuova varietà resistente ai cambiamenti climatici. Che riso meraviglioso sarà? Gli accordi sono già stati sottoscritti dall’Unione Europea e il nostro ministro delle politiche agricole tace, insieme al nostro Governo. Quale futuro avranno i nostri agricoltori e le loro aziende?

Nel frattempo neanche Coldiretti dice nulla; l'associazione di categoria ogni tanto si erge con comunicati in cui si dice indignata, salvo poi sponsorizzare questo Governo che ormai tale più non è, essendosi ridotto ad una macedonia di frutta fatta male.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Matite indelebili, a Rivarolo parte la denuncia


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU