Prosegue la battaglia

Iraq: l'esercito conquista nuove aree intorno a Mosul, arretra lo Stato Islamico

Le forze di sicurezza contano sulla copertura aerea dei caccia dell'aviazione militare, impegnati nei raid di precisione contro le postazioni dell'Isis

Redazione
Iraq: l'esercito conquista nuove aree intorno a Mosul, arretra lo Stato Islamico

Militari iracheni. Foto ANSA

Uno dei comandanti delle forze antiterrorismo dell'esercito iracheno, Sami Arda, ha annunciato martedì che i militari si trovano nella parte est di Mosul, a poca distanza dal centro della città ex roccaforte dello Stato islamico nel nord dell'Iraq. "La presenza di civili rallenta le operazioni militari perché dobbiamo tutelare la loro incolumità", ha detto Arda, aggiungendo che le forze di sicurezza contano sulla copertura aerea dei caccia dell'aviazione militare impegnati nei raid di precisione contro le postazioni dello Stato islamico.

Secondo l'emittente televisiva Al Jazeera, i militari hanno conquistato nuovi quartieri nella periferia orientale di Mosul, in concomitanza con l'avanzata in corso sul lato ovest nonostante una forte resistenza delle forze dello Stato islamico. Fonti militari irachene parlano di una dura battaglia nella zona del quartiere di al Qadisiyya sul settore nord-est della città che è stata condotta dal 16esimo battaglione che ha perso un ufficiale durante gli scontri di lunedì. L'agenzia di stampa affiliata allo Stato islamico Amaq ha annunciato la morte di 25 militari nella battaglia di ieri a Nimrud ad est di Mosul.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita
carpi, Vittima 19enne per bottino da 100 euro

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Immigrati, chi ci campa?
accoglienza e bastonate

Immigrati, chi ci campa?

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Eritrea. Stop sanzioni, stop emigrazione!
I due paesi del Corno d’Africa hanno deciso di mettere fine allo stato di guerra

Eritrea: stop sanzioni, stop emigrazione!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU