battaglione Nato dal 2018

Soldati italiani ai confini con la Russia. Salvini: "Usiamoli contro l'Isis!"

Il leader leghista: "Chi fa prove di guerra con la Russia è matto o è in malafede. Armi e soldati usiamoli contro l'Isis, non contro chi lo combatte!"

Redazione
Soldati italiani ai confini con la Russia. Salvini: "Usiamoli contro l'Isis!"

Jens Stoltenberg e Matteo Salvini. Composizione da foto ANSA

Nel 2018 un contingente di soldati italiani sarà inviato al confine europeo con la Russia. Lo ha detto in un'intervista pubblicata venerdì 14 ottobre dalla Stampa il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg, in Italia per le celebrazioni dell'anniversario della fondazione del Defence College di Roma. "Sarete parte di uno dei quattro battaglioni dell'Alleanza schierati nei Paesi baltici" ha detto. "Sempre nel 2018 - ha aggiunto il norvegese - l'Italia sarà nazione guida nel Vjtf", la Task Force di azione ultrarapida, la "punta di lancia" in grado di intervenire in cinque giorni in caso di emergenza.

"Dobbiamo essere forti, calmi, uniti e determinati. È così che si prevengono i conflitti. La Nato deve rafforzare la Difesa e fare il possibile per avere una relazione di maggiore cooperazione con la Russia" ha detto parlando dei rapporti con Mosca. "Non siamo nella Guerra fredda, ma non c'è nemmeno il partenariato a cui lavoriamo da anni" ha detto sottolineando come la Russia "da anni - ha detto Stoltenberg al quotidiano diretto da Maurizio Molinari - cerca di ricostruire un sistema basato sulle sfere di influenza in cui le grandi potenze controllano i vicini, per limitarne sovranità e indipendenza. È il vecchio sistema, il sistema di Yalta in cui le potenze si spartivano l'Europa. Non lo vogliamo. Nessuno può violare la sovranità dei singoli Paesi".

Sul tema è intervenuto il leader leghista Matteo Salvini, che ha criticato duramente questa presa di posizione. "Incredibile: nel 2018 - ha scritto su Facebook - un contingente di soldati italiani verrà inviato ai confini con la Russia, con una missione della Nato. Chi fa prove di guerra con la Russia è matto o è in malafede. Armi e soldati - ha concluso Salvini - usiamoli contro l'Isis, non contro chi lo combatte!"

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Salvini e il Sud: la rinascita della buona politica
la lettera di un militante di palermo

Salvini e il Sud: la rinascita della buona politica


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU