Azione studiata con attenzione

Assalto a un portavalori nel milanese: rubati gioielli per 1,5 milioni di euro

I rapinatori hanno creato un blocco stradale con 3 auto a Bollate, nei pressi della bretella stradale Rho-Monza, riuscendo a fuggire col bottino

Redazione
Assalto a un portavalori nel milanese: rubati gioielli per 1,5 milioni di euro

Assalto a un furgone portavalori. Foto ANSA

Un furgone portavalori è stato preso d'assalto, nella mattinata di sabato 15 ottobre, nel Milanese, e dai rapinatori stando alle prime notizie trapelate sarebbero anche stati esplosi alcuni colpi. È accaduto intorno alle 9 a Bollate, nella frazione di Cascina del Sole, nei pressi della bretella stradale Rho-Monza. L'allarme al 118 e ai carabinieri è giunto alle 8.40. Due guardie giurate, una donna di 35 anni e un uomo di 39, sono stati trasportati dal 118 in codice verde al pronto soccorso. Da una prima stima della polizia, il bottino della rapina sarebbe superiore a 1,5 milioni di euro.

L'azione del commando armato sarebbe stata studiata con attenzione: secondo quanto ricostruito dagli investigatori, il portavalori è partito dal deposito Battistolli assieme a un altro furgone di scorta. Sono stati intercettati attorno alle 8.15 sulla tangenziale da tre auto, due Lancia e una station wagon, che hanno fermato gli obiettivi creando un blocco. Dalle auto sono scesi in 4, tutti armati di fucile e hanno costretto l'autista del mezzo di scorta a girarsi di traverso per fermare il traffico, intanto hanno aperto il portellone del portavalori con una fiamma ossidrica e dopo aver preso i gioielli hanno tentato di dar fuoco a una delle auto. Infine sono scappati sulle altre due in direzione di Rho Fiera, lanciando chiodi sull'asfalto. Non si registrano feriti a parte lo choc per le guardie giurate.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Cocaina a Milano, 210 anni a trafficanti
stroncato il traffico dei figli del boss Loiero

Cocaina a Milano, 210 anni a trafficanti


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU