una fatwa dalla turchia

Vogliono uccidere Calderoli!

Il senatore: "Arrivare a essere minacciati di morte, in qualche parte mi trovi, solo per aver espresso ad alta voce le mie critiche al regime di Ankara..."

Redazione
Gli islamici vogliono uccidere Calderoli!

"Ho ricevuto presso il mio indirizzo al Senato una cartolina con minacce di morte in cui si invita ad uccidermi ovunque io mi trovi in Europa, una condanna a morte, una vera e propria fatwa, che mi viene annunciata per via delle critiche che in questi giorni continuo a rivolgere all’azione militare della Turchia e del suo dittatore Erdogan. La cartolina è stata acquisita dall’ufficio di Polizia del Senato e adesso saranno gli inquirenti ad occuparsene". Lo dichiara il sen. Roberto Calderoli, vice presidente del Senato.

Che aggiunge: "Passi ricevere decine di insulti di ogni genere, a quelli sono abituato e non mi sorprendono, passi che i social in Turchia abbiano oscurato il mio profilo, ma arrivare a essere minacciati di morte, in qualche parte mi trovi, solo per aver espresso ad alta voce le mie critiche al regime di Ankara...".

"Sono abituato alle minacce, da anni, da tanti anni, ma andrò avanti a testa alta, senza paura, a ribadire ad alta voce che mai la Turchia potrà fare parte dell’Unione Europea, che è necessaria l’interruzione di ogni rapporto diplomatico, commerciale, economico, persino sportivo, per cui la finale di Champions League si giochi altrove ma non Istanbul, che occorre lo stop immediato e retroattivo della vendita di ogni tipo di armi ad uno Stato che si è dimostrato un sultanato che non rispetta alcun diritto elementare, nessun diritto umano e civile, che bisogna attivare sanzioni economiche, da parte della UE, contro la Turchia, che andrebbe anche buttata fuori dalla NATO", aggiunge.

"Da anni il regime di Erdogan incarcera oppositori, chiude i giornali scomodi, costringe all’esilio chi non è allineato, reprime nel sangue le proteste di piazza, adesso invade militarmente uno Stato sovrano massacrando i civili. Basta con questo regime, via dalla NATO e da ogni istituzione democratica!", conclude.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Maltempo in Lombardia, Conte se ne fotte
il governo respinge lo stato d'emergenza

Maltempo in Lombardia, Conte se ne fotte

La politica secondo Povia
Gilet gialli in piazza a Parigi: 61 arresti
se macròn sta sempre di più sui colliòn

Gilet gialli in piazza a Parigi: 61 arresti

Bolivia, dopo cambio potere rimpatriati 226 cooperanti cubani
Ritenuti "ostili" al governo provvisorio

Bolivia, dopo cambio potere rimpatriati 226 cooperanti cubani


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU