Con un machete

Minaccia di uccidere la moglie: arrestato un albanese

Dopo anni di violenze subite, la donna ha avuto il coraggio di denunciare tutto al Commissariato di Sulmona e il marito ha ottenuto un'ordinanza di custodia cautelare in carcere

Ismaele Rognoni
Indonesia: ferisce 3 agenti con machete, aveva simbolo dell'Isis

Ha minacciato di uccidere con un machete sua moglie se non lo avesse seguito da Sulmona (l'Aquila), dove la donna si era rifugiata per sfuggire alle continue violenze, a Reggio Emilia, dove la coppia risiedeva. 

Per questo, dopo un'indagine, la Polizia di Stato ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per un 43enne albanese, pregiudicato per reati contro la persona, ritenendolo responsabile di maltrattamenti in famiglia e minaccia aggravata nei confronti non solo della coniuge, ma anche delle figlie di 13 e 14 anni. 
La misura è stata emessa dal Gip presso il Tribunale di Sulmona, Giovanna Bilò, su richiesta del procuratore della Repubblica, Giuseppe Bellelli.

L'inchiesta è cominciata dopo che, il primo settembre scorso, la donna si è presentata al Commissariato di Sulmona dicendosi in pericolo dopo anni di violenze subite dal marito.
Per sfuggirgli, dopo un breve soggiorno in Albania, madre e figlie non erano tornate a Reggio Emilia, trovando invece rifugio da parenti in Abruzzo. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU