i locali si sono difesi con bastoni e machete

Attacco di Boko Haram, otto morti in due villaggi nigeriani

L'insurrezione del gruppo islamico e la conseguente repressione hanno causato finora più di 27mila morti e circa 2 milioni e seicentomila sfollati dal 2009 a oggi

Redazione
Attacco di Boko Haram, otto morti in due villaggi nigeriani

Otto persone sono state uccise e quattro sono rimaste ferite in un attacco di guerriglieri del gruppo estremista islamico Boko Haram a due villaggi in Nigeria, Modu Ajiri e Bulama Kayiri. Lo riferisce Bunu Bukar Mustapha, portavoce di una milizia locale. "Degli scontri sono divampati quando degli abitanti dei villaggi hanno tentato di opporsi agli assalitori che volevano impadronirsi del loro bestiame", ha spiegato.

I jihadisti hanno aperto il fuoco sui locali che si difendevano armati di machete, archi e frecce, sciabole e bastoni. Dopo l'attacco, i guerriglieri si sono impadroniti del bestiame. Negli ultimi tempi, Boko Haram ha intensificato i suoi attacchi specialmente contro l'esercito.

L'insurrezione del gruppo islamico e la conseguente repressione hanno causato finora più di 27mila morti e circa 2 milioni e seicentomila sfollati dal 2009 a oggi. Secondo alcune Ong, sono 11 milioni i nigeriani che hanno bisogno di aiuti umanitari.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il Decreto Salvini spiegato in un minuto
al lavoro per la sicurezza degli italiani

Il Decreto Salvini spiegato in un minuto

Attacco di Melbourne, è terrorismo
L'aggressore è morto in ospedale

"Allah akbar". Ed è mattanza a Melbourne

Al via la Task Force “al femminile” di Jair Bolsonaro
Brasile sulla graticola del cambiamento

Al via la Task Force “al femminile” di Jair Bolsonaro

Trump butta fumo negli occhi a Maccheròn
LA Cadillac DEL TYCOON inquina IL cortile DELL'Eliseo

Trump butta fumo negli occhi a Maccheròn

Asia Bibi è libera, ha lasciato il Pakistan
Il suo avvocato: "non so dove è diretta"

Asia Bibi è libera, ha lasciato il Pakistan


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU